€ 11.75€ 12.50
    Risparmi: € 0.75 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Volevo la luna

Volevo la luna

di Pietro Ingrao

5.0

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Super ET
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2007
  • EAN: 9788806190378
  • ISBN: 8806190377
  • Pagine: 376
  • Formato: brossura
Queste memorie sono in qualche modo la ricostruzione di una vicenda personale e sociale nelle insanguinate vicende del mio tempo. Ma - anche per il memorialista - non è proprio certo che le cose siano andate così, e con tale ordine" sotteso. L'accaduto forse diverrà più sicuro, quando saranno appurati nessi ed eventi che a tutt'oggi, almeno per chi scrive, risultano ambigui o ancora nel farsi, o ancora troppo personali e segreti. Quell'evento fu cosi, come sta aggrappato nella mia dolce, dolorosa memoria? O si è consumata la chiave, ammesso che ci sia in campo una chiave, sia pure per una raccolta di frammenti? Essendo incerta la lingua, come si dà e si legittima la memoria? E perché temiamo tanto che la memoria si perda? E la vanità di stare ancora e per sempre sulla scena o un tentativo di salvezza? O forse è la memoria di una soggezione ad altri, tale che non può reggere il silenzio."

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Volevo la luna acquistano anche Lettera agli italiani. Per quelli che vogliono farla finita con questo paese di Marcello Veneziani € 13.60
Volevo la luna
aggiungi
Lettera agli italiani. Per quelli che vogliono farla finita con questo paese
aggiungi
€ 25.35


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Volevo la luna e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0Intelligentissimo personaggio, 22-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Merita cinque stelle questo romanzo autobiografico che ho finito di leggere da pochi giorni, la vicenda e la vita di un grande del Comunismo italiano, ma anche un italiano, un poeta, per ora un giovane appassionato di letteratura e di cinema, tanto da immaginarsi come un regista e di studiare per questo, finchè l'epoca in cui viveva non lo costrinse pensare ad altro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO