€ 13.94
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Voglia d'ammazzare. Analisi di un desiderio

Voglia d'ammazzare. Analisi di un desiderio

di Vittorino Andreoli


Fuori catalogo - Non ordinabile
Si uccide, si è sempre ucciso: il primo omicidio della storia è stato addirit- tura un fratricidio. In questo libro l'autore intende analizzare questo fenomeno in tutte le sue diverse fasi. Molti omicidi, ad esempio, prima di essere attuati, vengono compiuti varie volte nella fantasia: si uccide prima dentro la testa e poi nello spazio concreto. Il desiderio di uccidere inoltre è estremamente diffuso. A questo si aggiunge la violenza ormai dilagante, il disagio giovanile che tende a svalutare sempre più il valore della vita, il significativo aumento dei delitti rispetto al passato e l'amplificazione che ne fanno i media, il cinismo a causa del quale si uccide con lo stesso atteggiamento con cui si preme il tasto di un telecomando...

Note su Vittorino Andreoli

Vittorino Andreoli nasce a Verona nel 1940. Studia presso l'Università di Padova, dove si laurea in Medicina e Chirurgia. Dopo la laurea continua la ricerca presso l'Istituto di Farmacologia dell'Università di Milano, dove studia le correlazioni tra la neurobiologia e il comportamento animale ed umano. Dopo la laurea, si trasferisce prima in Inghilterra, dove lavora all'Università di Cambridge, e poi negli Stati Uniti, lavorando alla Cornell Medical College di New York e all'Università di Harvard. In questo periodo le sue ricerche si rivolgono verso la neurologia e la psichiatria. Il suo interesse principale diventa lo studio della follia e del comportamento umano. E' Direttore del Dipartimento di Psichiatria di Verona - Soave, membro della New York Academy of Sciences e Presidente della Section Committee on Psychopathology of Expression della World Psychiatric Association. E' autore di numerosi saggi e pubblicazioni scientifiche.



 

Altri utenti hanno acquistato anche: