€ 6.50€ 10.00
    Risparmi: € 3.50 (35%)
Disponibilità immediata solo 1pz.
Ordina entro 41 ore e 49 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo martedì 13 dicembre   Scopri come
Metti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Offerta realizzata in ottemperanza alla "Legge Levi" (27 luglio 2011, n. 128) che disciplina l'applicazione degli sconti sui libri in Italia, in particolare Art. 2, Comma 5, Lettera f.
Vivere per raccontarla

Vivere per raccontarla

di Gabriel García Márquez

3.0

Disponibilità immediata solo 1pz.
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar bestsellers
  • Traduttore: Morino A.
  • Data di Pubblicazione: maggio 2004
  • EAN: 9788804530107
  • ISBN: 8804530103
  • Pagine: 425
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Outlet libri
In questo libro "Gabo", Gabriel García Márquez, ricrea e racconta un periodo fondamentale della sua vita, gli anni dell'infanzia e della giovinezza, quelli in cui si forma l'immaginario che, nel tempo, darà vita a "Cent'anni di solitudine" e tanti altri romanzi. L'autore fa rivivere gli anni trascorsi sulla costa caraibica della Colombia, a contatto con una realtà miracolosa in cui il magico era prima di tutto un elemento del quotidiano. Il lettore di García Márquez troverà l'eco delle storie e dei personaggi che hanno animato "L'amore ai tempi del colera", "Cronaca di una morte annunciata" e altri romanzi dell'autore.

Note su Gabriel García Márquez

Gabriel José de la Concordia García Márquez, soprannominato Gabo nacque in una piccola città nel nord della Colombia, Aracataca, il 6 marzo 1927.
Primogenito dei sedici figli fu cresciuto dai nonni materni. In seguito alla morte del nonno, nel 1937, si trasferì a Barranquilla per studiare. Nel 1947, García Márquez si trasferì a Bogotá per studiare giurisprudenza e scienze politiche presso l'Universidad Nacional de Colombia, ma presto abbandonò lo studio a causa dello scarso interesse per quelle materie e si dedicò all'attività di reporter per il giornale "El Universal". Alla fine del 1949 si trasferì a Barranquilla per lavorare come opinionista e reporter a "El Heraldo". Su invito di Álvaro Mutis, nel 1954 García Márquez tornò a Bogotá, a lavorare a "El Espectador" come reporter e critico cinematografico. L'anno successivo trascorre alcuni mesi a Roma, dove seguì dei corsi di regia presso il Centro Sperimentale di Cinematografia, in seguito si trasferì a Parigi.
Come scrittore esordisce nel 1955, e nel 1968 dà alle stampe quella che viene universalmente riconosciuta come la sua opera più importante "Cent'anni di solitudine" romanzo che narra le vicende della famiglia Buendía a Macondo attraverso diverse generazioni. Nel 1982, venne insignito del Premio Nobel per la letteratura. Nei sui ultimi anni di vita fu colpito dalla malattia di Alzheimer e si spense qualche anno dopo, il 17 aprile 2014 all'età di 87 anni, per un problema respiratorio.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Vivere per raccontarla acquistano anche Il pianeta stretto di Massimo Livi Bacci € 11.90
Vivere per raccontarla
aggiungi
Il pianeta stretto
aggiungi
€ 18.40


Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 2 recensioni)

3.0Bella scrittura!, 23-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un viaggio attraverso la sua vita, quella dello scrittore: Come sempre Marquez affascina con la sua penna, ricrea le vecchie figure ed i lontani luoghi della sua vita passata, dove sua madre assume una posizione centralissima!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Non bellissimo ma........., 15-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Qui Marquez si racconta ,parlando della sua vita incredibile e bella. Questo libro non mi e' piaciuto come i precedenti, perche' sembra quasi ripercorrere sempre le stesse orme, ma per chi ama lo scrittore come me bisogna legggerlo!
Ritieni utile questa recensione? SI NO