Vite parallele. Una minoranza protestante nell'Italia dell'Ottocento

Vite parallele. Una minoranza protestante nell'Italia dell'Ottocento

di Daniela L. Caglioti


  • Prezzo: € 28.00
  • Nostro prezzo: € 26.32
  • Risparmi: € 1.68 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€    Scopri come

Descrizione

Nell'Ottocento gruppi consistenti di inglesi, svizzeri, tedeschi e francesi migrano verso l'Italia e vi si insediano. Sono intraprendenti, provvisti di capitali, poliglotti, portatori di culture diverse da quelle delle élites locali e in gran parte protestanti. Avranno parte cospicua nello sviluppo del capitalismo italiano. Daniela Caglioti ricostruisce le vicende di una di queste comunità imprenditoriali protestanti: quella svizzera-tedesca di Napoli. Ne indaga i percorsi dell'immigrazione e dell'insediamento; ne ricostruisce i modelli di integrazione o segregazione nella società meridionale; ne ripercorre le vicende biografiche, le storie familiari, le scelte matrimoniali, i percorsi educativi, il training e la socialità; analizza le relazioni fra imprenditori protestanti ed élites locali; studia il ruolo giocato dall'appartenenza religiosa nel delineare le strategie manageriali e di adattamento alla società italiana prima e dopo l'unità e la costruzione di networks sovranazionali.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro