La vita della mente

La vita della mente

4.0

di Hannah Arendt


  • Prezzo: € 16.00
  • Nostro prezzo: € 15.04
  • Risparmi: € 0.96 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

È questo non solo l'ultimo libro di Hannah Arendt ma anche il coronamento finale della sua "vita activa". Rimasto incompiuto, si sarebbe dovuto comporre di tre parti: restano le prime due e un abbozzo della terza. La prima, dedicata al Pensare, si domanda dove si trovi l'io che pensa, quali siano il suo spazio e il suo tempo, concludendo che esso si pone tra passato e futuro, tra la memoria del non più e l'attesa del non ancora. Qui, nel presente del pensare, l'angelo della storia ferma talvolta il suo volo e ci fa essere liberi. Ed è proprio alla libertà che è dedicata la seconda parte, quella che studia una nozione sconosciuta ai greci antichi: il Volere. Solo il cristianesimo si pose infatti il problema di come conciliare la fede in un Dio onnipotente con le esigenze del libero arbitrio. E dal cristianesimo tale questione arriva sino all'epoca moderna, allorché la volontà si scontra con la legge di causalità, o quando ci si sforza di farla convivere con le leggi della storia. In appendice gli appunti della terza parte, dedicata al Giudicare.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano La vita della mente acquistano anche Il lavoro pedagogico come ricerca dei significati e ascolto delle emozioni di M. Grazia Riva € 21.60
La vita della mente
aggiungi
Il lavoro pedagogico come ricerca dei significati e ascolto delle emozioni
aggiungi
€ 36.64

I libri più venduti di Hannah Arendt:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0La vita della mente , 27-09-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Un bel libro, in dialogo con la storia della filosofia per indagare l'evoluzione delle facoltà che formano la natura umana nella sua complessità e dinamicità, esaltando le relazioni vitali nell'intima pluralità della mente: pensiero, volontà e giudizio.
Ottima l'introduzione di Alessandra Dal Lago.
Ritieni utile questa recensione? SI NO