Cerca
 
Start
 

Vita

Vita

4.0

di Melania G. Mazzucco


  • Prezzo: € 10.90
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

New York, 1903. Nella città delle occasioni, in cui sbarcano dodicimila stranieri al giorno, in cui gli italiani sono aborriti come alieni superstiziosi e criminali, approdano da un minuscolo paese sul Garigliano, in provincia di Caserta, due ragazzini di dodici e nove anni: Diamante e Vita. Lui è taciturno, orgoglioso e temerario; lei istintiva, gelosa e dotata della misteriosa capacità di spostare gli oggetti. In una caotica pensione di Prince Street, nel ghetto italiano di Downtown li aspettano il padre di lei con la sua nuova compagna, Rocco, Geremia e Coca-Cola, tre ragazzini che si sono giurati eterna amicizia e, soprattutto, l'America.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Vita acquistano anche Avrò cura di te di Massimo Gramellini € 13.60
Vita
aggiungi
Avrò cura di te
aggiungi
€ 24.50

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti


Scrivi una nuova recensione su Vita e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (3.8 di 5 su 5 recensioni)


5.0Saga Familiare, 11-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di M. Turco - leggi tutte le sue recensioni

Una saga familiare che inizia in un paesino del meridione, Tufo, dal quale partono i personaggi della storia: Vita e Diamante. Nel 1903; due bambini “emigrano” a New York nella casa dello zio Aguello. Nella violenza delle strade di New York i due si giurano amore eterno ma non potrà mantenersi la promessa. Nella “Little Italy” di New York dove è viva la presenza del tenore Enrico caruso, simbolo del riscatto italiano, c’è solo violenza ed illegalità, ma Diamante è deciso a superare tutto ed alla fine anche se porterà solo le parole con sé, tornerà in Italia.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


3.0Quando gli immigrati eravamo noi, 13-10-2010
di C. Ioghà - leggi tutte le sue recensioni

Una suggestiva testimonianza delle condizioni di vita degli emigranti italiani nei primi anni del 900, tuttavia senza edulcorazioni, anzi, molto cruda e realistica. Di avvincente, in realtà il romanzo ha ben poco, in quanto i personaggi sono paradigmatici e l'azione è pressochè quasi inesistente, proprio per il carattere "compilativo" dell'opera.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


5.0Ellis island, 16-09-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di B. Palmero - leggi tutte le sue recensioni

Strepitoso! Il romanzo s'intreccia alla storia dell'emigrazione italiana negli States e alla storia della famiglia Mazzucco. La scrittice si lancia non solo nell'avventura della ricerca come documentazione, su cui riallacciare le fila di un racconto interrotto o mai narrato. Piuttosto diventa anch'essa protagonista come ultima discendente che indaga sulle sue origini e si interroga sui suoi avi e sulle radici. Per gli appassionati di storia e di storie assolutamente da non perdere.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


3.0Una storia, tante storie... , 12-08-2010, ritenuta utile da 3 utenti su 3
di M. Paternò - leggi tutte le sue recensioni

La Mazzucco racconta la storia di due ragazzini Vita e Diamante che a soli nove e dodici anni , si ritrovano su una nave diretta a New York alla ricerca di una vita migliore. Ma in realtà si tratta di tante storie , storie di tutti coloro che nel corso del 900 sono stati costretti a migrare in terra straniera. L'autrice descrive in maniera sorprendentemente viva ed efficace la loro condizione: considerati come criminali, costretti a qualunque tipo di privazione e sacrificio, fruttati dalla mano nera (mafia). Un racconto che per me ha avuto un fascino particolare, in quanto ho avuto la possibiltà di visitare alcuni luoghi descritti nel libro.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


3.0interessante..., 07-08-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di M. Piovesan - leggi tutte le sue recensioni

Romanzo molto ben scritto, la Mazzucco è una delle scrittrici italiane contemporanee che preferisco, anzi forse la migliore. Vita e Diamante sono due splendidi personaggi, le cui vicende si seguono con trepidazione. Lo consiglio...

Ritieni utile questa recensione? SI  NO