€ 7.50
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
La vita di Castruccio Castracani e altri scritti

La vita di Castruccio Castracani e altri scritti

di Niccolò Machiavelli


Fuori catalogo - Non ordinabile
L'opera, in cui i dati storici si compongono sul modello delle grandi biografie del passato eroico, delinea la figura di un rapporto fra Virtù e Fortuna che Machiavelli assume a fondamento interpretativo della dinamica storica. Nella parabola del condottiero, signore di Lucca dal 1316 al 1328, troncata dalla morte nel momento di più fulgida ascesa, l'incidenza negativa della Fortuna appare sottolineata con accenti di amara solidarietà che svelano la declinante fiducia dello scrittore nelle possibilità autonome dell'agire individuale.

Note su Niccolò Machiavelli

Niccolò di Bernardo dei Machiavelli nacque a Firenze il 3 maggio del 1469. Terzo figlio dei guelfi Bernardo e Bartolomea Nelli, iniziò a studiare latino quando aveva sette anni. In seguito si dedicò anche allo studio di altre discipline, tra cui la grammatica, la matematica e l’aritmetica. Fin da giovane nutrì un forte interesse per la politica, passione che lo portò a ricoprire la carica di segretario della Seconda Cancelleria della Repubblica Fiorentina, intrattenendo rapporti diplomatici con la Francia e con altri paesi stranieri e svolgendo un ruolo fondamentale nella vita politica fiorentina di quel periodo. Mantenne l’incarico fino al 1512, quando i Medici rientrarono a Firenze. Esiliato dal mondo politico, Machiavelli si dedicò alla scrittura. In questo periodo iniziò “Discorsi sulla prima Deca di Tito Livio” e scrisse quella che divenne la sua opera più conosciuta, il “De principatibus”, divenuto successivamente noto con il titolo “Il Principe”. Nonostante i numerosi tentativi di rientrare a svolgere un ruolo attivo nella politica fiorentina, tutti i suoi sforzi risultarono vani. Storico, drammaturgo, filosofo, e uno dei maggiori teorici della politica italiani di tutti i tempi, Niccolò Machiavelli morì a Firenze il 21 giugno del 1527.

 

Altri utenti hanno acquistato anche: