La vergine eterna

La vergine eterna

3.5

di Kenzaburo Oe


  • Prezzo: € 18.60
  • Nostro prezzo: € 17.48
  • Risparmi: € 1.12 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

La pioggia cessa e il cielo diventa sereno all'improvviso, mentre qualche goccia continua a cadere. L'erba di un verde sfolgorante accarezza i piedi nudi di una bellissima fanciulla dai lunghi e lucidi capelli neri. Fin dalla sua prima giovinezza Kenzaburo Oe è rimasto incantato dalla scena di questo film. Ma quello che più l'ha folgorato è stata lei, Sakura, attrice al suo debutto di fronte alla macchina da presa. La ragazza è poi diventata una stella del cinema hollywoodiano, specializzata nel ruolo di bellezza orientale, acclamata e adorata da registi e produttori famosi. Molti anni sono passati. Le proteste politiche degli anni Settanta a favore dei diritti dell'uomo stanno infiammando le piazze e le aule universitarie giapponesi. Sakura è ormai un'affermata artista internazionale, sposata a un professore di letteratura americano. Ma il Giappone e le cupe foreste dello Shikoku le sono rimaste nell'anima, insieme al desiderio di celebrarle in un film che la veda insieme protagonista e produttrice. Grande è la sorpresa di Kenzaburo Oe nell'apprendere che è proprio lui, scrittore emergente, che la donna vuole come sceneggiatore della pellicola, ispirata a un famoso romanzo di Heinrich von Kleist. Un impegno prestigioso e lusinghiero, ma che diventa invece una discesa agli inferi per tutti coloro che vi lavorano. Prima fra tutte Sakura, che è costretta a fronteggiare i fantasmi del suo passato.

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Kenzaburo Oe:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.5 di 5 su 2 recensioni)

3.0Abbastanza coinvolgente, 21-01-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
"La vergine eterna" è un romanzo che mi ha lasciato l'amaro in bocca a causa dell'intrico della trama. All'inizio ci sono tre persone che camminano, e due anziani che non si vedono da trent'anni si incontrano. Tutto questo non accade per pura casualità, e infatti poi viene raccontato il passato dei personaggi, e in particolare gli eventi avvenuti durante il progetto di produzione di un film, che non venne portato a termine perché ci furono vari scandali. La protagonista è un'attrice che fa film fin da quando era bambina, e qui si scopre la sua storia, che è drammatica, infelice e sotto certi aspetti perfino disgustosa. Quando si torna nel presente i due soggetti sono alle prese col tentativo di terminare ciò che avevano iniziato in gioventù, e la sofferenza è parte integrante del libro nonostante il "lieto" finale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Bel libro, 25-09-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Lo definirei un romanzo sublime e uno dei più bei libri apparsi da molti anni a questa parte: l'autore è un grande scrittore giapponese, Kenzaburo Oe, che nel 1994 ha ricevuto il premio Nobel per la letteratura. La storia in poche parole narra di uno scitttore che è innamorato di una donna per lui irrangiungibile: una celebre attrice di cinema. Lo consiglio.
Ritieni utile questa recensione? SI NO