€ 8.32€ 18.50
    Risparmi: € 10.18 (55%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Il vento della Padania. Storia della Lega Nord 1984-2009

Il vento della Padania. Storia della Lega Nord 1984-2009

di Guido Passalacqua

3.5

Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Ingrandimenti
  • Data di Pubblicazione: giugno 2009
  • EAN: 9788804591320
  • ISBN: 8804591323
  • Pagine: 254
  • Formato: rilegato
La Lega di Umberto Bossi è stata e continua a essere uno strano movimento, capace di trasformare quelle che all'inizio sembravano bizzarre rivendicazioni ideologiche, etniche e regionaliste in patrimonio politico diffuso. "Costola della sinistra" per alcuni, movimento razzista e xenofobo per altri, alleato sempre un po' riottoso dentro lo schieramento di centrodestra, la Lega sfugge a ogni definizione categorica della politologia classica. Considerata all'inizio degli anni Novanta un semplice aggregato qualunquistico dei ceti abbienti del Nord e sottovalutata dalla stampa, ha avuto in realtà il merito di scompaginare l'assetto istituzionale dell'Italia, contribuendo in misura decisiva al crollo del Caf (Craxi-Andreotti-Forlani) e alla nascita della Seconda Repubblica. La storia del movimento corre parallela a quella del suo fondatore, il senatùr Umberto Bossi da Cassano Magnago (Varese), giunto alla politica dopo aver fatto l'operaio e il perito tecnico, ma con alle spalle studi in medicina a Pavia. Al suo fianco le colonne storiche della Lega: il professor Gianfranco Miglio, l'intellettuale di punta del movimento, uscito nel 1994; Roberto Maroni, il diplomatico per eccellenza, Giancarlo Pagliarini e Vito Gnutti in rappresentanza della piccola e media industria, e tanti altri.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.5 di 5 su 2 recensioni)

4.0Il vento della Padania, 02-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Classico saggio tra il giornalistico e il politologico: l'incredibile storia di un movimento nato dal nulla e arrivato a governare l'Italia. Titolo che centra pienamente l'obiettivo di attirare il lettore. Comunque la si pensi sulla Lega, una storia da conoscere per capire il Paese. Ben scritto, nè apologetico nè accusatorio.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Il vento della Padania, 27-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Passalacqua nella sua carriera di redattore a "la Repubblica" ha seguito le vicende dell'estremismo di sinistra prima e della Lega Nord poi, e in questo libro raccoglie quanto raccontato da inviato fin dagli esordi del Carroccio, le tappe più importanti della biografia di Bossi, gli aneddoti e i retroscena meno noti di un miracolo politico.
Ritieni utile questa recensione? SI NO