€ 15.60€ 16.60
    Risparmi: € 1.00 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Il vento e la moto. Passioni, nostalgie, fughe, dolcezze

Il vento e la moto. Passioni, nostalgie, fughe, dolcezze

di Grazia Livi


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
La trama dei rapporti familiari, e in particolare il vincolo che lega una madre al figlio, sono il fulcro di "Il vento e la moto". Grazia Livi riesce a esprimere quello che non riusciamo a dire né a noi stessi né alle persone che ci sono più care. I vortici in cui si possono avvitare i sentimenti vengono via via svelati, con la precisione di un sismografo, irradiando una suggestione profonda. Una prosa limpida accompagna i sottili movimenti del cuore nella vita quotidiana: fughe, pene, rancori, intenerimenti, attese, slanci di gioia e di comprensione. "Il vento e la moto" ci coinvolge nelle vibrazioni dei personaggi e ci fa scoprire in loro la nostra stessa fragile umanità.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Il vento e la moto. Passioni, nostalgie, fughe, dolcezze acquistano anche Sorriso tra gli abeti. La Vergine dei poveri di Banneux di Angelo M. Tentori € 12.35
Il vento e la moto. Passioni, nostalgie, fughe, dolcezze
aggiungi
Sorriso tra gli abeti. La Vergine dei poveri di Banneux
aggiungi
€ 27.95

I libri più venduti di Grazia Livi:


Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0La voce degli affetti più profondi, 11-09-2008
di - leggi tutte le sue recensioni
Al centro di questo romanzo è il rapporto tra una madre e un figlio, vissuto nelle diverse possibilità e differenze che un affetto così profondo e intenso può evocare. Così intenso da escludere qualunque intrusione: per esempio, quella del padre e marito, o quella della ragazza di turno. Così profondo che può portare fino alla lacerazione e alla crudeltà. Anche perchè tempi e ritmi, tra due generazioni diverse, tra maschile e femminile, possono divaricarsi e scontrarsi. Il tempo lungo, naturale, del vento; malgrado le sue imprevedibili folate. E quello più nervoso, tecnologicamente sincopato, della motocicletta. Quella di Grazia Livi è una prosa semplice e piana, che con straordinaria sensibilità riesce a cogliere tutti i movimenti e i trasalimenti dell'anima: i sussulti e le vibrazioni più impercettibili, ma anche l'improvvisa ferocia, i colpi e le ferite, gli slanci e le disperazioni.
Ritieni utile questa recensione? SI NO