€ 9.30
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Venti anni di mafia. C'era una volta la lotta alla mafia

Venti anni di mafia. C'era una volta la lotta alla mafia

di Saverio Lodato


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Rizzoli
  • Collana: Supersaggi
  • Edizione: 2
  • Data di Pubblicazione: 2000
  • EAN: 9788817259064
  • ISBN: 8817259063
  • Pagine: 530
Questo libro rappresenta l'unica ricostruzione giornalistica esistente negli ultimi venti anni di Cosa Nostra. L'autore è stato testimone documentato e appassionato di queste vicende: ha conosciuto Dalla Chiesa e Falcone, Caponnetto, Borsellino e Caselli; Tommaso Buscetta, il primo grande pentito di mafia, e Giovanni Brusca, il più importante collaboratore di giustizia dell'ultima generazione. Ma anche Totò Riina. Ha seguito i processi di mafia più importanti. All'inizio del terzo millennio la mafia non solo non è scomparsa ma si sta preparando a vivere una nuova stagione. Cosa impedisce allo Stato e ai governi che si susseguono di infliggerle il colpo definitivo?

Note su Lodato Saverio

Saverio Lodato è nato a Reggio Emilia il 6 marzo del 1951. Il padre siciliano e la madre lombarda, entrambi dipendenti statali, a causa della loro simpatia per il PCI, furono continuamente trasferiti e cambiati di sede, motivo per cui Saverio Lodato trascorse la sua infanzia girando per l’Italia e vivendo a Reggio Emilia, Modena, Pisa e Livorno. Ad otto anni la famiglia si stabilì a Palermo, dove Saverio compì gli studi. Dopo aver conseguito la laurea in Filosofia, nel 1979 iniziò a lavorare per la redazione del quotidiano L’Ora. L’anno successivo approdò alla redazione de L’Unità, dove attualmente lavora in qualità di corrispondente da Palermo. Autore di numerosi saggi, Saverio Lodato ha affrontato tematiche relative alla politica italiana e alla mafia.