€ 23.50€ 25.00
    Risparmi: € 1.50 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Vaga lingua strana. Dai versi tradotti

Vaga lingua strana. Dai versi tradotti

di Giovanni Giudici


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Garzanti Libri
  • Collana: Collezione di poesia
  • A cura di: R. Zucco
  • Data di Pubblicazione: maggio 2003
  • EAN: 9788811637547
  • ISBN: 8811637546
  • Pagine: XXVIII-361
  • Formato: rilegato
Tradurre, per Giovanni Giudici, significa inoltrarsi in un territorio sconosciuto, conquistare quella poesia e con essa qualche lacerto della lingua "estranea" in cui è scritta. In "Vaga lingua strana" lo stesso poeta ha raccolto un'ampia scelta delle sue traduzioni da Tommaso d'Aquino, Milton, Coleridge, Dickinson, Pound, Eliot, Plath e altri.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Giovanni Giudici: