€ 13.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Va' dove ti porta il cuore

Va' dove ti porta il cuore

di Susanna Tamaro

3.5

Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Rizzoli
  • Collana: Scala italiani
  • Edizione: 10
  • Data di Pubblicazione: settembre 2006
  • EAN: 9788817013611
  • ISBN: 8817013617
  • Pagine: 170
  • Formato: rilegato
Và dove ti porta il cuore, racconta una storia forte e umanissima in forma di lunga lettera - scandita come un diario - di una donna anziana alla giovane nipote lontana. È una lettera di amore e allo stesso tempo una pacata ma appassionata confessione a cuore aperto di un'intera vita che nel gesto della scrittura ritrova finalmente il senso della propria esperienza e della propria identità.

Note su Susanna Tamaro

Susanna Tamaro è nata a Trieste il 12 dicembre 1957. Dopo aver conseguito il diploma presso un'istituto magistrale, accede al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, dove prende il diploma di Regia. Lavora come assistente del regista Salvatore Samperi, continuando contemporaneamente a nutrire la sua passione per la scrittura. Alla fine degli anni '80 pubblica "La testa fra le nuvole" e nel 1992 "Cuore di Ciccia". Il grande successo però arriva nel 1994, con la pubblicazione di "Va' dove ti porta il cuore", un romanzo sentimentale che vende 14 milioni di copie in tutto il mondo e da cui, nel 1996, è stato tratto un film con la regia di Cristina Comencini. Nel 1997 pubblica "Anima Mundi", un altro successo. Nello stesso periodo inizia a collaborare con la rivista Famiglia Cristiana, dove tiene una rubrica sua. Nel 2006 pubblica "Ascolta la mia voce", il seguito di "va' dove ti porta il cuore".Attualmente vive e lavora in Umbria, nei pressi di Orvieto.
 

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Susanna Tamaro:


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.5 di 5 su 8 recensioni)

3.0Insomma, 20-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro toccante, pieno di sentimenti e spunti di riflessione; un libro autentico, vero nella sua semplicità, sincero nella sua scontatezza. Però mi è sembrato un pò pesante, non rietra per questo tra i miei preferiti. L'ho letto una sola volta e non ho molta voglia di riprenderlo in mano. Si può leggere per curiosità.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Il diario di una nonna..., 06-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro particolare e struggente. Le confidenze sotto forma di diario/lettere da una nonna alla propria nipote, cresciuta come se fosse sua figlia ocn i travagli e i successi della crescita ed i rimpianti della vecchiaia e di unaprossima morte. Un libro particolarmente bello ed interessante per le metafore di vita che vengono narrate al suo interno. Quasi come se volesse lasciar redimere tutti i giovani l'autrice colpisce alla spiche del lettore trasportandolo in reali confronti di vita tra due generazioni a confronto e lasciando una massima come conclusione a quel loro rapporto che presto vedrà una fine causata dalll'inevitabile fine della vita. E' una letura facile e veloce che richiede solo un pò di amore e passione perchè ti porta a riflettere sui torti o ammonimenti non solo interiori ma anche della propria famiglai nel reale quotidiano. E' quasi come se fosse a confronto con le memorie dei vostri nonni e sulle parole che non si è mai voluti dire da entrambi i lati del rapporto ma che qualcuno ha voluto lasciare indelebili su carta.

Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Melenso, 16-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Non mi è piaciuto.Mi è sembrato troppo sdolcinato,quasi cariogeno.Per fortuna è un libro breve,che si legge in una serata.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Va' dove ti porta il cuore, 13-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Uno dei libri più emozionanti, tristi e meravigliosi che io abbia mai letto. Mi è uscita qualche lacrima, questa bellissima lettera è ricca di sentimenti veri e non è un caso che abbia riscosso così tanto successo tra i lettori.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Un classico..., 06-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo romanzo gode di un' ottima fama ed è spinta da questo che mi ci sono avvicinata. E' una lettura capace di emozionare; un libro scritto in modo semplice, privo di fronzoli, e forse proprio grazie a questa semplicità riesce a convolgerci fino all' ultima pagina. La storia non è sicuramente allegra, ma certamente potrebbe rispecchiare il vissuto di molti. Le parole che ci regala Susanna Tamaro nelle ultime righe del romanzo, valgono l'intero libro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1.0stai a casa che è meglio, 25-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Neanche un pasticcere dopo vent'anni passati in un sottoscala mal ventilato a preparare meringhe docici ore al giorno riuscirebbe a sviluppare la stessa nausea che mi ha avviluppato fin dalle prime pagine di questa melensa lettura altrimenti inutile
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Va' dove ti porta il cuore , 12-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Più che un racconto è il diario che una donna utilizza per descrive la sua vita, le sensazioni che l’hanno segnata e cambiata e cerca di insegnare alla nipote, senza pretese, o imposizioni, quanto siano sbagliate le scelte razionali, e quanto invece sia importante lasciarsi trasportare dai sentimenti e ascoltare la voce interiore che spinge alla bontà, alla passione e al coinvolgimento.
E' una lettura accessibile a chiunque grazie a uno stile semplice e diretto e sicuramente "arriva" al cuore delle donne.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Bellissima storia, 08-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
La trama è forse un pò triste, ma la dolcezza ed i toni usati alimentano sentimenti profondi. Difficile non apprezzarlo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO