€ 12.75
In pubblicazione
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà acquistabile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
L' uomo dal braccio d'oro

L' uomo dal braccio d'oro

di Nelson Algren

4.0

In pubblicazione

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi
Rifarsi una vita a Chicago negli anni quaranta è molto difficile. Ma l'ex giocatore di poker Frankie Machine, 29 anni, detto "Braccio d'oro", è determinato a ricominciare. In prigione si è ripulito. Ha imparato a suonare la batteria ed è riuscito a disintossicarsi dalla morfina di cui è diventato dipendente in ospedale dopo essere stato ferito in guerra. Il guaio è che il carcere protegge i prigionieri dal mondo esterno. Una volta uscito, Frankie si ritrova tra persone che, in tutti i modi, ognuno perseguendo il proprio interesse, lo spingono a rientrare nel tunnel. C'è sua moglie Sophie, gelosa e costretta su una sedia a rotelle. C'è il padrone della bisca Tug & Maul Bar che vuole farlo sedere al tavolo da poker. E c'è il suo vecchio spacciatore che fa di tutto per farlo ricadere. C'è una ragazza di vent'anni, bella come il pericolo, con cui nasce un'intesa. Poi qualcuno trova un morto in un vicolo. È lo spacciatore. È stato ammazzato. Quando Frankie viene accusato di omicidio, la situazione precipita.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0L'uomo dal braccio d'oro, 04-08-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Una storia disperata e marginale, fatti di ambienti squallidi e di vite buttate via, da cui però non ci si riesce a staccare fino alla fine.
un libro e un autore da riscoprire assolutamente.
La traduzione risulta un po' datata, e quindi pesante in molti tratti, ma i personaggi di questo libro potete stare certi che si incolleranno alla vostra memoria di lettori per non staccarsi più. Penso che una rimodernizzazione fatta bene darebbe nuova verve ad un libro che merita di essere rilanciato. Soprattutto visti i libri d'oggi di questo genere (quelli cioè che parlano di disperati, di situazioni estreme, di vite distrutte dai vizi e dai sensi di colpa...) che troppo spesso scadono nel trash senza senso, senza regalarci dei personaggi che andranno a rinfoltire il nostro personalissimo gruppetto d'amici... cartacei.
Insomma...leggetevelo: sarete presi da una mano di poker, da un amore mai vissuto e da un altro invivibile, dallo slum polacco di Chicago con tutto il suo squallore ma pur sempre pieno di vita, incastrati in un'amicizia che avrà tutto da dire e presi dal troppo diffuso vizio che spesso colpisce i disperati.
Ritieni utile questa recensione? SI NO