€ 8.52
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Gli uomini d'affari italiani del Medioevo

Gli uomini d'affari italiani del Medioevo

di Yves Renouard


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Rizzoli
  • Collana: Supersaggi
  • Edizione: 2
  • Traduttore: Tarizzo G.
  • Data di Pubblicazione: 1995
  • EAN: 9788817116510
  • ISBN: 8817116513
  • Pagine: 376
L'analisi dell'economia medioevale che progressivamente si trasforma da rurale e agraria in cittadina e imprenditoriale coinvolge tutti i temi che conducono al Rinascimento. Vediamo infatti che già nel X secolo Venezia e Amalfi commer- ciano con l'Oriente e che in questo periodo compaiono le prime figure di uomi- ni d'affari: Mauro e Pantaleone da Amalfi, i più importanti, controllano anche la vita politica della città, sono filantropi e mecenati. A partire dal sec. XII il commercio meditarraneo diventa monopolio delle repubbliche marinare e i prodotti importati passano in Europa attraverso città dell'interno come Pavia, Piacenza, Milano, ecc. A Firenze nascono le banche e il prestito a interesse fisso. Gli uomini d'affari viaggiano molto e si occupano di tutto.

Altri utenti hanno acquistato anche: