L' unto del Signore

L' unto del Signore

4.0

di Ferruccio Pinotti, Udo Gümpel


  • Prezzo: € 11.90
  • Nostro prezzo: € 11.19
  • Risparmi: € 0.71 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Di Berlusconi molto è stato detto e scritto. Ma pochi si sono soffermati sull'intreccio di rapporti che lo legano al mondo cattolico. In queste pagine, Pinotti e Gümpel ripercorrono l'avventura del Cavaliere in una prospettiva originale, che ne illumina i lati oscuri caricando di nuovo senso le sue scelte politiche. Partendo dai suoi primi passi di imprenditore, l'inchiesta racconta la vera storia della Banca Rasini e dei suoi soci, analizza le connessioni con Calvi e Sindona e le operazioni offshore, e ricostruisce le origini della Fininvest, con il suo complesso e inestricabile gioco di scatole cinesi. Attraverso preziose testimonianze inedite, rilegge la nascita di Forza Italia, i rapporti con l'Opus Dei e CL, lo scambio di favori con la Curia, i legami con i nuovi cavalieri della finanza bianca, fino all'involuzione teocon sui grandi temi bioetici e alle battaglie in favore della famiglia. Una "santa alleanza" unisce i due poteri forti del nostro Paese, che sembrano non poter più fare a meno uno dell'altro.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 4 recensioni)

5.0le origini del Cavaliere, 15-10-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
se tutti gli italiani leggessero sto libro...
se tutto il mondo leggesse sto libro...
tutti saprebbero che il ns premier aveva a casa sua uno stalliere di nome Mangano, e questo sarebbe abbastanza per provare vergogna e chiederne le dimissioni.
Libro ben documentato, da leggere attentamente. Suggerisco di farsi uno schemino con i nomi per avere un quadro chiaro dei vari "agganci".
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Politica, 23-08-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Ottima indagine sui rapporti esisenti tra il vaticano e la politica del malaffare.Temi poco trattati e completamente ignorati dalla stampa che mettono in risalto alcuni passaggi poco chiari delle numerose inchieste della magistratura per quanto riguarda i finanziamenti illeciti ricevuti da silvio Berlusconi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0interessante, 09-08-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
molto interessante sia dal punto di vista dei temi trattati ke dal punto di vista dei dettagli che gli autori mettono in luce sulle trame socio politico religiose che attanagliano il nostro paese, sicuramente non lo consiglio a chi si scandalizza troppo facilmente nel sentir parlare di interessi di palazzo mischiati a quelli della chiesa.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0 L’unto del Signore, 27-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
L’unto del Signore , come si autodefinì Berlusconi una volta, secondo gli autori non è mai stato l’idealtipo del buon cattolico praticante. Ma il libro racconta come il 5 giugno 2008, con la regia del gentiluomo di Sua Santità Gianni Letta e del segretario di Stato Tarcisio Bertone, Silvio Berlusconi e Joseph Alois Ratzinger siglarono un patto d’acciaio tra il governo italiano in carica da un mese e il papato. Ne è convinto, anche il presidente emerito della Repubblica Francesco Cossiga: «Alla Chiesa cattolica - ha detto intervistato dagli autori - che uno vada in chiesa o meno non importa molto: se devo fare un contratto, una società, come amico mi scelgo uno che abbia le mie stesse idee religiose, ma se questo cristiano non capisce nulla di finanza e dall’altra parte c’è un massone che capisce di finanza, con chi crede che faccia la società? La Chiesa guarda al concreto». Berlusconi è cristiano e pure massone (tessera 1816 della P2), chiosano gli autori.
Ritieni utile questa recensione? SI NO