Uno studio in rosso

Uno studio in rosso

4.0

di Arthur Conan Doyle


  • Prezzo: € 5.90
  • Nostro prezzo: € 5.60
  • Risparmi: € 0.30 (5%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.0 (4.2 di 5 su 20 recensioni)

4.0La nascita di un mito, 13-01-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
In questo romanzo Arthur Conan Doyle presenta al mondo il suo detective e la sua immancabile spalla, rispettivamente Holmes e il dr. Watson; Holmes è chiaramente un avis rara, e le sue stranezze ed eccentricità sono tanto sorprendente quanto i suoi formidabili poteri di rilevazione. Infatti la prima metà del libro, che è anche la parte più divertente, è uno studio accurato del carattere di Holmes, delle sue abitudini peculiari e dei metodi per risolvere il crimine (che, quando poi si verifica, si rivela molto meno intrigante del ritratto di Holmes). Per spiegare il delitto Doyle inserisce nel racconto una sorta di romanzo storico, una specie di flashback, ma il passaggio dal tardo vittoriano di Londra ai grandi deserti del Nord West americano è stridente e confuso.
Nonostante i suoi difetti, "Uno studio in rosso" è ancora il punto di partenza obbligatorio per conoscere Holmes in tutta la sua eccentricità.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un classico, 10-08-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Si tratta del primo romanzo partorito dalla mente geniale di Sir Arthur Conan Doyle, pubblicato nel 1887. In questo libro viene presentato al pubblico il primo incontro avvenuto all'appartamento al n. 221 di Baker Street tra due tra i più famosi personaggi letterari: il dottor Watson e l'infallibile detective Sherlock Holmes. Due personalità così forti e così diverse: da una parte un dottore con un'ottima cultura, dotato di un grande senso dell'onore e della moralità, dall'altra un detective con una razionalità e un'intelligenza decisamente fuori dal normale, formano un duetto molto particolare. Libro da leggere, un classico della letteratura europea, un mito che ha ispirato scrittori e registi. Voto 5 stelle.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Inizia il mistero, 02-08-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Nel 1887 Sir Arthur Conan Doyle decide di dare vita a uno dei personaggi più famosi e conosciuti di tutti i tempi: Sherlock Holmes. Il racconto inizia con la presentazione del dottor Watson, voce narrante e biografo di Sherlock Holmes. Per casualità i due si incontrano e cominciano a conoscersi. Watson, dopo essere tornato dall'Afghanistan, sta cercando un'economica stanza in affitto, e si ritrova così a condividere la casa, il famosissimo appartamento al n. 221 di Baker Street, Londra, con questo dinamico e interessante individuo dagli occhi scuri e penetranti, sempre occupato da esperimenti chimici o dal fumare tabacco con la sua adorata pipa. Romanzo davvero bello e interessante. Non si può non leggere questo capolavoro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Uno studio in rosso, 18-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Si tratta del primo romanzo scritto da Conan Doyle che darà inizio a tutte le altre avventure del detective privato più famoso della letteratura: Sherlock Holmes. Romanzo importante in quanto si assiste al primissimo incontro tra Holmes, presentato come uno strano individuo, e il dottor John Watson.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Un classico, 03-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
E' questo il primo romanzo di Doyle su Sherlock Holmes; ed è proprio in questo libro che Holmes e Watson si conosceranno. Molto piacevole è scoprire pian piano la personalità eccentrica e bizzarra del protagonista, che si oppone a quella più moderata e giudiziosa del fidato amico dottor Watson. Imperdibile per gli amanti del giallo!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Il primo romanzo di Holmes , 20-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Il primo romanzo della serie di Holmes è il solito grande disegno di un maestro della letteratura come Doyle, ma proprio come primo episodio della saga del grande detective ci si potrebbe aspettare qualche cosa di più elaborato ed avvincente. Dico questo proprio perchè circa metà del libro si perde in una logica retrospettiva ed utile solo a comprendere i fatti pregressi. Quando sarebbe stato più opportuno comprendere gli antefatti durante lo svolgimento della storia.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Consigliato, 18-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Per la prima volta Sir Conan Doyle ci presenta Sherlock Holmes e il suo fedele Watson. Un'avventura incredibile che ti tiene con il fiato sul collo fino all'ultimo. Il libro è presentato diviso in due parti, che in realtà si intersecano una con l'altra dando vita ad un giallo mozzafiato. Sicuramente da non perdere!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un classico!, 03-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
In questo primo romanzo Conan Doyle ci presenta Sherlock Holmes attraverso gli occhi del Dottor Watson, che diventerà poi il narratore di tutte le avventure. Il personaggio è molto noto, ho scoperto però, leggendo per la prima volta Conan Doyle, che Sherlock è un personaggio pieno di sfumature interessanti e forse poco conosciute al grande pubblico. In poche parole: un classico immancabile!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Molto bello, 02-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Uno studio in rosso è il romanzo che inaugura una delle più fortunate serie della storia del genere poliziesco. I personaggi di Holmes e del dottor Watterson sono famosi in tutto il mondo, perchè sono legati a vicende avvincenti, raccontate mediante una struttura narrativa congegnata in modo da suscitare la curiosità e l'interesse del lettore. Lo consiglio a tutti gli amanti del puro genere poliziesco...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Bella storia, 21-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
La storia è quella nota, protagonista è sempre l'investigatore più famoso della storia creato dal genio di Doyle. Ciò che è degno di nota in questo romanzo è lo straordinario intuito con il quale Skerloch Holmes risolverà il caso. Prezzo stracciato per una grande avventura. Da leggere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Adorabile, 20-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Perché Sherlock Holmes ha fatto innamorare milioni di persone? Ora lo so: perché è quello che chiunque vorrebbe essere senza poterlo fare - non solo più intelligente degli altri, ma anche arrogante.
Adorabile.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La prima di mille avventure!, 06-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Il personaggio Sherlock Holmes fa per la prima volta il suo ingresso in scena grazie alla penna di Doyle. E' da subito un vivido personaggio che vive di vita propria e lega la sua storia al fidato amico dottor Watson.
Da non perdere!
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Uno studio in rosso (20)