€ 19.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
L' ultima moglie di Enrico VIII

L' ultima moglie di Enrico VIII

di Carolly Erickson

4.0

Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Omnibus
  • Traduttore: Zazo A. L.
  • Data di Pubblicazione: marzo 2009
  • EAN: 9788804583851
  • ISBN: 8804583851
  • Pagine: 358
  • Formato: rilegato
Catherine Parr ha soltanto sette anni quando il suo destino incrocia per la prima volta quello di Enrico VIII, il re d'Inghilterra divenuto celebre per aver incarnato lo spirito dell'assolutismo e aver rotto con la Chiesa di Roma. Bionda e con gli occhi azzurri, Cat - come tutti la chiamano - proviene da una famiglia della piccola nobiltà al seguito della regina Caterina d'Aragona. I due si incontrano durante un torneo che vede in gara il re d'Inghilterra e quello di Francia, al quale Cat viene portata dalla famiglia con lo scopo di trovarle un marito. Tra il sovrano e la bambina scatterà da subito un'intesa che li terrà in vario modo legati per tutta la vita. Quando anni dopo, adolescente, Catherine troverà il coraggio di chiedere udienza al re e supplicarlo di intercedere con la sua autorevolezza presso la sua famiglia perché le venga consentito di sposare il giovane che ama, non può immaginare che un giorno, passata anche lei attraverso vari matrimoni, finirà con il diventare la sesta e ultima moglie di Enrico. Mentre congiure ed esecuzioni si succedono nel caotico scenario che fa da sfondo alla Riforma protestante, lei stessa rischierà di cadere vittima della collera di Enrico. Solo grazie alle sue arti diplomatiche riuscirà a sfuggire miracolosamente alla morte, per trovarsi poi, suo malgrado, a scontrarsi con un'imbarazzante rivale: la principessa Elisabetta Tudor, futura regina d'Inghilterra. Catherine vincerà la sua battaglia, ma il costo sarà molto, molto elevato.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Carolly Erickson:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 6 recensioni)

4.0Vita di una donna qualunque, 24-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Catturata dalla copertina, non sono riuscita ad uscire dalla libreria senza comprarlo, il che si è rivelato un bene.
Il libro è davvero piacevole. La descrizione dettagliata della vita di questa donna tanto normale da poter essere chiunque, che per obbligo si trova a rivestire ruoli da lei mai bramati, riesce ad essere così coinvolgente proprio perchè potrebbe davvero riguardare una persona comune come una semplice lettrice.
Unica pecca: il libro si intitola l'ultima moglie di Enrico VIII, per cui mi sarei aspettata che venisse dedicato maggior spazio alla loro vita coniugale. Sembra invece che, raggiunto il matrimonio, tutto venga saltato rapidamente e descritto con un po' di superficialità. Sono i capitoli meno coinvolgenti in assoluto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Ottima lettura, 13-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Una storia molto coinvolgente, la lettura è scorrevole ed entusiasmante. Possiamo vedere la storia dell'ultima moglie di Enrico VIII, Chaterine Parr, sotto una luce completamente diversa, non la solita solita scolastica del re che ebbe sei mogli, ma le vicende dell'ultima di esse che con coraggio accettò di diventare la moglie di uno dei più famosi sovrani inglesi. Consigliatissimo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Consigliato!, 09-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Malinconico e seducente: credo che questi siano gli aggettivi che per me esprimono al meglio questo romanzo.
Molto bello il contrasto tra Catherine e il resto della corte, dove ognuno agisce senza porsi troppi scrupoli. Si tratta di un romanzo storico, non di una biografia o di una cronaca, quindi è normale che ci siano più elementi sentimentali e meno approfondimento storico, ma resta comunque un libro da leggere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Di atmosfera, 10-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
In questo primo romanzo di Carolly Erickson c'è un insieme di adulteri, violenze, assassini giochi di potere. E' un romanzo storico ambientato ai tempi di Enrico VIII passato alla storia per aver rotto i ponti con la chiesa di Roma. Il libro è piacevole anche senza raggiungere vette eccelse.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0si,da leggere e da comparare con altri, 17-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Quando ho letto questo libro, la sua scorrevolezza e la storia mi hanno piacevolmente colpito e mi hanno portata a comprare e leggere altri libri su questo periodo storico....
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0L'ultima moglie di Enrico VIII, 09-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
È un bel libro. I personaggi sono descritti benissimo e con molto "sentimento", specialmente la protagonista.
Ritieni utile questa recensione? SI NO