€ 9.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Tre uomini in barca

Tre uomini in barca

di Jerome K. Jerome

4.0

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar classici
  • Data di Pubblicazione: agosto 2001
  • EAN: 9788804480518
  • ISBN: 8804480513
  • Pagine: 272

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 7 recensioni)

5.0Divertente, 27-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo romanzo è assolutamente divertente e ironico, nato come guida turistica e diventato "Tre uomini in barca (per non parlare del cane) ", un romanzo cult e simbolo dell'umorismo inglese. Adoro i tre protagonisti ipocondriaci e pieni di fobie, tre tipi assurdi che vivono avventure surreali, da leggere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Divertente, 30-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo è uno di quei libri che appena inizi a leggere sembrano annoiarti ma in realtà non e cosi perchè l'autore fa di tutto pur di far ridere il lettore e appunto far si che non si annoi e riesce molto bene nel suo intento. Infatti, nonostante si soffermi molto nel descrivere nei minimi particolari il viaggio di questi tre uomini lo fa con delle battute e molte volte ironizzando. Insomma, lo definirei un allegro manuale, a uso specifico proprio di coloro che in barca non ci andranno mai.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Non smetterete di ridere, 18-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro rappresenta uno dei massimi punti raggiunto dallo humor inglese. Sebbene scritto a fine ottocento, le paradossali e divertenti situazioni descritte sono ancora oggi attualissime: vi ritroverete nei temi trattati, per questo il libro si legge in maniera scorrevolissima. Nonostante la descrizione parli di "libro per ragazzi", quest'opera è adattissima anche per gli adulti, che oltre a divertirsi troveranno diversi spunti di riflessione suscitati da situazioni tanto paradossali quanto, pure estremizzate, facenti parte della nostra vita quotidiana, a partire dello stress da lavoro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0tre uomini in barca, 02-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Divertentissimo questo libro. D'un ironia a volte sottile a volte prorompente, ha il pregio - non da poco - di essere un libro che una volta letto, non si impolvera in libreria a lungo, lo rileggi. Provare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Un classico inglese... Per gli inglesi., 23-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Tre uomini in barca è nato dapprima come guida turistica sul Tamigi (in parte infatti lo è) e solo in seguito ai numerosi tagli adottati dall’editore sulla digressioni storico-culturali di cui era infarcito il manoscritto possiamo leggerlo così com’è stato pubblicato. Divenne così la semplice avventura di 3 amici che decidono di intraprendere una gita sul Tamigi. L’onnipresente humour e le situazioni paradossali alle quali i nostri devono far fronte lo fa un classico dell’umorismo inglese e degli amanti del genere, quale io NON sono; difatti ho faticato tantissimo a finire questo libro che quando non descriveva situazioni “““divertenti””” si preoccupava di descrivere le rive del Tamigi… Ripeto, solo per gli amanti del genere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un classico dell'Humor inglese - da NON perdere!!, 26-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Tre uomini in barca è un romanzo esilarante, ricco di quella ironia inglese molto soft e sottesa: un'ironia che aguzza l'intelligenza di chi legge e la stimola!
Un libro bellissimo, piacevole e divertente: assolutamente da leggere e rileggere per concedersi una pausa allegra e leggera!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Solo per chi ama lo humour inglese, 30-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
"Tre uomini in barca" non è un libro che può essere catalogato come comico, o meglio, è divertente per chi capisce il freddo senso dell'umorismo britannico, basato sulle gag e sulla battuta nera. Gli altri si troveranno davanti ad un libro piacevole, che si legge scorrevolmente, ma nulla più di tutto questo. Da tenere presente che il libro è figlio del suo tempo, e a volte, alcune situazioni e annotazioni risultano un po' "stantie" al lettore moderno, ma occorre ricordare che in origine l'opera doveva essere una guida turistica intitolata "la storia del Tamigi", e nonostante il tono relativamente scherzoso, vuole rimanere fedele al suo scopo. Libro curioso, da leggere per ammazzare il tempo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO