€ 8.95€ 19.90
    Risparmi: € 10.95 (55%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Le tre stazioni

Le tre stazioni

di Martin Cruz Smith

2.0

Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Omnibus
  • Traduttore: Castagnone M. G.
  • Data di Pubblicazione: marzo 2011
  • EAN: 9788804607014
  • ISBN: 8804607017
  • Pagine: 245
  • Formato: rilegato
Su un treno espresso diretto a Mosca la giovanissima Maya, quindici anni, e la figlioletta di sole tre settimane viaggiano su uno squallido vagone in classe supereconomica, quando un soldato ubriaco tenta di violentare la ragazza. Soccorsa da un'amabile vecchietta, la ragazza si accorge al suo risveglio da un sonno drogato che l'anziana è scomparsa portandosi via la sua bambina. Nel frattempo, alla stazione d'arrivo, in piazza Komsomol - un'area popolata da ogni tipo di malavitosi, prostitute, bambini mendicanti e drogati - viene ritrovato il cadavere di una giovane prostituta. Incaricato delle indagini, l'ispettore Arkady Renko capisce che i due casi sono collegati e riconducono a un chiacchierato oligarca russo.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Martin Cruz Smith:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Le tre stazioni e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  2.0 (2 di 5 su 2 recensioni)

3.0Le tre stazioni, 06-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
La passione per il personaggio di Arkady Renko va oltre alla riuscita o meno di un volume. Le tre stazioni potrà non essere sviluppato al meglio, ma la trama è e resta interessantissima. Arkady Renko riesce sempre a trovare connessioni su casi apparentemente slegati tra loro con arguzia ed intuito. Per cui anche se non è al massimo della forma Martin Cruz Smit ha scritto comunque un buon libro
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1.0Addio Arkady, 02-08-2011, ritenuta utile da 3 utenti su 5
di - leggi tutte le sue recensioni
Il pur bravo Martin Cruz Smith. Con aquest'ultima prova sancisce la definitiva scomparsa dalle scene letterarie di uno tra i più originali investigatori quale è stato Arkady Renko. Nelle poche pagine che compongono questo libro non c'è praticamente storia e il poco di cui è costituito si dipana con una lentezza esasperante. Dispiace dirlo, Addio Arkady
Ritieni utile questa recensione? SI NO