€ 5.90
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Come trattare gli altri e farseli amici

Come trattare gli altri e farseli amici

di Dale Carnegie

4.5

Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Bompiani
  • Collana: I grandi tascabili
  • Traduttore: Marazza M.
  • Data di Pubblicazione: maggio 2001
  • EAN: 9788845249570
  • ISBN: 8845249573
  • Pagine: 288
Le parole che Carnegie suggerisce non sono divagazioni teoriche di un esperto in relazioni interpersonali, nè capitoli di un altisonante trattato di psicologia: semplicemente sono consigli che hanno un immediato utilizzo pratico sul lavoro, in casa, negli affari e nei rapporti sociali in genere. In uno stile colloquiale e piacevole Carnegie dà una soluzione ai problemi di tutti i giorni che nessuna scuola prepara ad affrontare.

Note su Dale Carnegie

Dale Carnegie nacque a Maryville, nel Missouri, il 24 novembre 1888. Pur di umili origini, riuscì a studiare presso la State Teacher’s College a Warrensburg. Dopo gli studi iniziò a lavorare come venditore, dimostrandosi particolarmente capace. Dopo aver messo da parte un po’ di denaro, lasciò il lavoro per inseguire il suo sogno: diventare scrittore. Si trasferì a New York dove frequentò l’American Academy of Dramatic Arts, ma non fu un grande attore. Terminata l’esprienza teatrale, disoccupato, tornò alla YMCA di New York. Qui provò a reinventarsi oratore, organizzando corsi di Public Speaking. Questa idea si rivelò un’intuizione vincente che condusse Dale Carnegie al successo. Le sue innovative tecniche di public speaking divennero famose e riuscì ad organizzare delle conferenze anche presso la celebre Carnegie Hall. Cavalcando l’entusiasmo del successo, Dale Carnegie decise di dare forma alle sue tecniche e teorie relative al successo personale e al public speaking attraverso la stesura di alcuni volumi. Il primo saggio, “Public Speaking: a Practical Course for Business Man”, fu pubblicato nel 1926. A questo primo saggio ne seguirono altri, tra cui “How to Win Friends and Influence People” (Come trattare gli altri e farseli amici), pubblicato nel 1936. Quest’ultimo volume richiese 17 ristampe nel giro di pochi mesi. Quando Dale Carnegie morì suo libro aveva venduto oltre 5 milioni di copie ed era stato tradotto il 31 lingue. Fu sposato due volte, ed ebbe due figlie, Rosemary dal primo matrimonio e Donna Dale dal secondo. Morì a Forest Hills, nei pressi di New York, il 1° novembre del 1955.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 4 recensioni)

5.0Libro veramente stupendo, 30-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Dopo averlo letto, gli altri saggi hanno improvvisamente cambiato sapore. Ti trasforma la vita, o meglio, dovrebbe cambiare l'approccio ai legami interpersonali, che, a meno di fare l'esistenza dell'asceta, sono quelle a dare le molteplici tonalità alla vita di qualunque essere umano. Sicuramente da rileggere, ma senza tuffandocisi subito a capofitto, meglio lasciarlo sedimentare un po' e poi tornare a fare un controllo dopo un po' di tempo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0La chiave del successo, 23-07-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Testo datato ma assolutamente attuale e autorevole in materia. I principi per migliorare le capacità individuali di comunicare e costruire solide relazioni umane, sono descritti usando un linguaggio semplice, diretto e attraverso tanti esempi e aneddoti, che rendono la lettura molto piacevole. Un libro da leggere assolutamente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Interessante opera di Dale, 02-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Viva e attenta analisi da parte di Carnegie Dale di importanti meccanismi e tecniche che governano la discussione e la società odierna.
Piccole perle che applicate con successo riescono a fare la differenza, a capire come avere ragione, e naturalmente, come da titolo, come avere un buon rapporto con il prossimo e imparare a entrare più in sintonia.

Consigliato
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Da non perdere, 17-08-2010, ritenuta utile da 3 utenti su 5
di - leggi tutte le sue recensioni
Per coloro che amano la comunicazione, credo sia davvero importante conoscere gli argomenti trattati in questo testo...Anche se ormai son passati parecchi anni dalla prima pubblicazione del libro, diverse idee rimangono ancora molto attuali...Consigliato sicuramente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO