€ 4.61€ 4.90
    Risparmi: € 0.29 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Sulla tolleranza

Sulla tolleranza

di Voltaire

4.5

Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
  • Collana: Bur 60
  • Traduttore: Bianconi P.
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2009
  • EAN: 9788817030007
  • ISBN: 8817030007
  • Pagine: 121
  • Formato: brossura
Una campagna appassionata in difesa di un uomo giustiziato, senza esitazioni di fronte all'autorità e alla tradizione, di fronte ai poteri di una gerarchia spirituale e di un governo assoluto. Considerato a tutt'oggi una testimonianza indelebile dello spirito illuminista e un manifesto senza tempo della libertà di pensiero, questo "Trattato sulla tolleranza" fu scritto da Voltaire in occasione di un fatto di cronaca. La sera del 13 ottobre 1761 il giovane Marc-Antoine Calas venne trovato morto. Dell'omicidio fu accusato il padre Jean, calvinista. Il movente: la presunta conversione al cattolicesimo del figlio. Fu l'inizio di un'accesa battaglia civile e religiosa che si concluse con la condanna a morte di Jean Calas da parte del tribunale di Tolosa. Sergio Luzzatto, uno degli storici italiani che con più forza si sono pronunciati contro l'oscurantismo religioso, sottolinea tutta l'attualità del Trattato: "Voltaire aveva inteso perorare la causa generale della libertà d'opinione, contro le logiche sacre o profane di qualunque ortodossia. Contro la logica di qualunque pensiero unico". Ad animare le pagine di Voltaire è un'idea radicale: la tolleranza è la prima prerogativa dell'umanità, è la sua legge di natura. Perché "il diritto dell'intolleranza è assurdo e barbaro; è il diritto delle tigri; anzi, è anche più orribile, perché le tigri non sbranano che per mangiare, mentre noi ci siamo sterminati per dei paragrafi."

Altri utenti hanno acquistato anche:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Sulla tolleranza e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 2 recensioni)

5.0Nuove edizioni per grandi classici, 11-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Mi hanno da poco regalato questo libro. Fa parte di una collana speciale di sessanta titoli appositamente pensata per i sessant'anni delle edizioni Bur: è veramente bella, e poi il trattato sulla tolleranza di Voltaire è un classico che fa sempre bene leggere!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Sempre attuale, 24-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Una crociata all'incontrario. Un manifesto della tolleranza reciproca. Voltaire, prendendo spunto da una vicenda di attualità (il figlio, cattolico, del mercante Calas, protestante, viene trovato ucciso: il padre viene accusato e barbaramente torturato e ucciso) traccia una lucida analisi del male a cui porta l'intolleranza. Imprescindibile monito anche per i nostri giorni.
Ritieni utile questa recensione? SI NO