Le tigri di Mompracem

Le tigri di Mompracem

di Emilio Salgari


  • Prezzo: € 6.00
  • Nostro prezzo: € 5.70
  • Risparmi: € 0.30 (5%)
Spedizione a 1€  Spedizione con Corriere a solo 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
3.0
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
RACCOGLI BEENZ E RICEVI FANTASTICI PREMI!
Acquistando questo prodotto raccogli 6 beenz o più. Scopri come
Aggiungi al carrello

Descrizione

Le Tigri di Mompracem, qui ripubblicato nell'edizione originale del 1900, è il primo romanzo della saga di Sandokan, il più celebre e il più amato degli eroi salgariani. E vi incontriamo già tutti quegli elementi che affascineranno generazioni di lettori: gli ambienti esotici e fantastici dell'Oriente, le ardite imprese dei temerari Tigrotti, la crudele perfidia dei "bianchi", gli odi violenti, la catena delle vendette, il sangue, le stragi e le devastazioni. Ma infine, più forte di tutto, l'amore: quell'amore per la Perla di Labuan che alla fine del romanzo porterà il nostro eroe, "quell'uomo che non aveva mai pianto in vita sua, a scoppiare in singhiozzi mormorando: La Tigre è morta per sempre!". Sappiamo che non fu così, e che la Tigre sarebbe rinata per molte altre avventure...

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Le tigri di Mompracem acquistano anche Le tigri di Mompracen di Emilio Salgari € 10.45
Le tigri di Mompracem
aggiungi
Le tigri di Mompracen
aggiungi
€ 16.15


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti


Scrivi una nuova recensione su Le tigri di Mompracem e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)


3.0Mompracem che passione!, 15-05-2012
di P. Formusa - leggi tutte le sue recensioni

Risale all'inizio Novecento una delle storie più famose di Emilio Salgari, con il celebre Sandokan che sfida una delle bestie maggiormente celebri dell'intera letteratura d'avventura: la tigre della Malesia. E nell'immane sfida uomo-animale c'è anche spazio per il romanticismo: la storia d'amore con la perla di Labuan (al secolo Marianna) diventerà infatti memorabile. Da rileggere.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO