Ti aspetterò per sempre (ma non metterci troppo)

Ti aspetterò per sempre (ma non metterci troppo)

3.5

di Laura Dave


  • Prezzo: € 9.00
  • Nostro prezzo: € 8.46
  • Risparmi: € 0.54 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Emmy, 27 anni, torna a casa dai genitori dopo una lunga assenza per partecipare al matrimonio dell'amato fratello. La ragazza si è trasferita tre anni prima in un paesino del Rhode lsland dopo aver troncato all'improvviso con il fidanzato e promesso sposo. Tre anni dopo dunque la stessa dinamica sembra ripetersi anche per il fratello che le confessa di non essere più così sicuro di voler sposare la ragazza con cui sta da sempre e le rivela di essersi innamorato di un'altra e di non sapere cosa fare. Dopo questa inaspettata rivelazione, il rapporto fra i due fratelli si rafforza, ma lo scompiglio in famiglia è inevitabile.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Ti aspetterò per sempre (ma non metterci troppo) acquistano anche Beata lei! di Julia Llewellyn € 9.87
Ti aspetterò per sempre (ma non metterci troppo)
aggiungi
Beata lei!
aggiungi
€ 18.33

Prodotti correlati:

I libri più venduti di Laura Dave:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.7 di 5 su 6 recensioni)

3.0Il passato, 12-09-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
E' sempre difficile lasciare quello che si conosce e fa parte del passato per approdare ad un futuro incerto e sconosciuto, ma si può fare con i tempi che ognuno ha bisogno, la vita riserva corsi e ricorsi con amori che vanno e vengono. Viene affrontato anche il tema dell'intrusione familiare nella gestione sentimentale dei figli. Libro piacevole per una lettura estiva e veloce.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Ti aspetterò per sempre, 28-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Mi aspettavo un chick-lit frivolo e divertente in maniera contenuta, invece mi sono ricreduta! Un libro ben strutturato con personaggi ben congegnati e descritti, l'ho trovato decisamente profondo nella descrizione dei problemi, le incomprensioni e le liti che spesso sorgono quando una famiglia si riunisce.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Meraviglioso , 30-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Appena letti i primi capitoli mi sono subito innamorata di questo libro che definirei commovente, molto romantico e originale. La riterrei una commedia agrodolce che parla d'amore, ma soprattutto un romanzo di formazione che esplora in modo avvincente le nostre scelte sentimentali. Consiglio vivamente la lettura di questo libro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Crescere è difficile, 19-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
La routine ha "ucciso" l'amore di Emmy, che lascai il fidanzato e però rimane ad aspettarlo nella città in cui l'ha lasciato. Questo libro parla di quanto difficile sia lasciarsi veramente il passato alle spalle, per andare avanti concretamente e non rimanere paralizzati in attesa di qualcosa di indefinito, come succede alla protagonista. Un libro di crescita, poco profondo e un po' noioso, non molto introspettivo. Decisamente lento nella narrazione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Bel titolo, 27-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Carino, si legge volentieri e piacevolmente. La storia non è delle più originali ma il punto di vista è almeno un po' diverso dai soliti. Il titolo resta la cosa più degna di nota comunque.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0non proprio una storia d'amore, 03-09-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
"Se non ci metti troppo, ti aspetterò per tutta la vita"
Sono parole di Oscar Wild, che segnano l'inizio di questo libro diviso in più parti, come a segnare un evoluzione lenta, l'evoluzione della protagonista che lentamente abbandona il passato per affacciarsi al futuro.
Emmy infatti, dopo aver lasciato il suo fidanzato poco prima del matrimonio, rimane nella città dove avevano rotto, trovandosi un lavoro e mettendo la sua vita in stallo, quasi come se lo aspettasse.
La svolta avviene per il matrimonio del fratello che la obbliga a ritornare in città, dove troverà una situazione ben più complessa di quella che aveva creduto in partenza: lui infatti le rivela di non essere sicuro del proprio matrimonio, in quanto ha tradito la sua futura sposa con una donna di nome Elisabeth. E prima che riesca ad accorgersene Emmy si ritrova catapultata nei suoi ricordi e non riesce a non rivedere nel fratello, nella fidanzata e persino dell'amante una parte della vecchia se stessa. E mentre sembra che nessuno voglia far niente per impedire uno sbaglio, Emmy comprende con sempre maggiore chiarezza la necessità di adare avanti veramente.
"Ti aspetterò per sempre (ma non metterci troppo)" è un bel libro, oggettivamente parlando, ben scritto, scorrevole e profondo, sa anche essere divertente, senza forzature, ma nonostante i suoi numerosi pregi non mi è paiciuto. Se qualcuno si chiede il perchè del voto alto e è perchè, come ho detto, il libro è bello, davvero molto, sebbene totalmente diverso dalla storia d'amore divertente che mi aspettavo. Ma, per quanto possa dirsi oggettivamente bello non rientra pienamente nel mio genere, e non posso dire che mi sia pienamente piaciuto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO