€ 8.27€ 8.80
    Risparmi: € 0.53 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
I think tank. Le fabbriche delle idee in America e in Europa

I think tank. Le fabbriche delle idee in America e in Europa

di Mattia Diletti

3.5

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Il Mulino
  • Collana: Farsi un'idea
  • Data di Pubblicazione: maggio 2009
  • EAN: 9788815130587
  • ISBN: 8815130586
  • Pagine: 120
  • Formato: brossura
Promozione di idee, ricerca, battaglia culturale per influenzare governi e opinione pubblica. È l'attività dei think tank, "serbatoi di pensiero" sorti in America più di un secolo fa e divenuti noti al grande pubblico soprattutto durante il primo mandato di George W. Bush. Nel volume si parte dalla storia americana per capire cosa fanno esattamente questi consiglieri del principe da Roosevelt a Reagan, fino a Obama, ogni presidente ha avuto i suoi think tank - e si spiega perché abbiano messo radici anche in Italia e nel resto d'Europa. Si descrive come funziona un think tank, dalle modalità di organizzazione del lavoro agli strumenti di marketing, dai metodi di incubazione delle idee alle relazioni con gli altri attori del sistema politico. E si traccia infine un panorama dei principali think tank di casa nostra, dove ormai non c'è leader politico che faccia a meno del suo pensatoio personale.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano I think tank. Le fabbriche delle idee in America e in Europa acquistano anche La tela di Penelope. Storia della seconda Repubblica (1989-2011) di Simona Colarizi € 9.35
I think tank. Le fabbriche delle idee in America e in Europa
aggiungi
La tela di Penelope. Storia della seconda Repubblica (1989-2011)
aggiungi
€ 17.62


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.5 di 5 su 2 recensioni)

4.0Utile ed interessante, 01-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un librettino utile ed interessante. Di facile e veloce lettura, peraltro come quasi tutti i libri della collana della quale fa parte.
Permette di entrare in contatto con quella particolare realtà costituita dai think tank e del ruolo svolto da tali "laboratori di idee" nei confronti della politica statunitense ed europea.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0I think tank, 23-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
L'autore è un ricercatore formatosi alla Georgetown University di Washington, che ha pubblicato anche "Come cambia l'America. Politica e società ai tempi di Obama". Questo libro non si occupa di idee. Tratta piuttosto di chi le idee le produce e le vende. Si occupa di chi è impegnato a discutere, elaborare, promuovere, confezionare e diffondere idee con l'obiettivo di influezare l'azione di governo, il dibattito pubblico e le culture politiche. Il termine "think tank" - che i francesi ancora si ostinano a tradurre "boîte à penser" - è entrato da poco nel lessico politico e giornalistico italiano. Il libro è consigliato a chi vuole capire questo oggetto misterioso.
Ritieni utile questa recensione? SI NO