€ 20.90
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
La tessitrice di arazzi

La tessitrice di arazzi

di Vanora Bennett

4.5

Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Sperling & Kupfer
  • Collana: Pandora
  • Traduttore: Brovelli C.
  • Data di Pubblicazione: giugno 2009
  • EAN: 9788820047375
  • ISBN: 8820047373
  • Pagine: 473
  • Formato: rilegato
Quando John Lambert, membro della Compagnia dei Mercanti di seta, decide di maritare le due giovani figlie, non immagina certo la catena di eventi che sta per scatenare. Il giorno stesso del matrimonio, infatti, la bella Jane vola direttamente dalle braccia del marito a quelle del re Edoardo IV, di cui diventerà la favorita; mentre Isabel, che ha solo quattordici anni, si strugge per un cavaliere tormentato e misterioso incontrato la vigilia delle nozze. È il 1471, un periodo di guerre e fermenti sociali per Londra e l'intero Paese. La corona d'Inghilterra è sanguinosamente contesa tra il casato dei Lancaster e quello degli York, nelle piazze cadono le teste e nella City i sempre più numerosi imprenditori stentano a barcamenarsi tra clientela, debiti e commercio internazionale. La tessitura della seta, in particolare, è un monopolio gelosamente custodito dagli italiani, i cui interessi sono ferocemente protetti dai "lombardi", i banchieri loro connazionali residenti nella capitale. Isabel, cresciuta e ormai sola, ha coltivato l'istinto degli affari e concepito un piano ardito quanto pericoloso: importare in gran segreto strumenti e tecniche per produrre le preziose stoffe direttamente in Inghilterra. Ma per farlo ha bisogno di una copertura economica foltissima, che solo le casse del Re possono garantirle, e anche di protezione. Riesce dunque a ottenere, grazie all'influenza della sorella Jane, un'udienza a corte e proprio in quella circostanza s'imbatte nuovamentenel misterioso cavaliere.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 4 recensioni)

4.0Figure in seta, 31-07-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Il titolo italiano leggermente fuorviante nulla toglie al fascino della scrittura della Bennett, che dipinge un affresco vivace, colorito e brulicante di vita del XV secolo inglese. Ho apprezzato particolarmente le scene ambientate nel quartiere delle stoffe di Londra, particolarmente curate, quasi vive.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La tessitrice di arazzi, 15-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Pur non essendo un capolavoro del genere sa comunque regalare più di un emozione anche al lettore colto. E' un leggero romanzo storico ambientato nella Londra quattrocentesca di Enrico VI con buone descrizioni d'atmosfera ma soprattutto affascinanti trame di sentimenti ed affari. Semplice e ben scritto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Bellissimo, 14-01-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
La storia raccontata in un romanzo. La vita di una donna che tutte vorremmo essere anche oggi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0per gli amanti dei romanzi storici, 01-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Nelle prime pagine del libro quello che più stupisce è la giovane età della protagonista e la sua maturità nell'affrontare le prove, che la vita già le mette davanti, ma al tempo della guerra delle due rose, a 15 anni, si era già una donna. Il romanzo prosegue costruendo una tela affascinante e interessante dentro una fedelissima cornice storica. In questo libro la Bennett è riuscita a dosare equamente storia e romanzo, passione e suspance, affascinando il lettore fino alle ultime pagine.
Ritieni utile questa recensione? SI NO