Teresa Raquin

Teresa Raquin

4.5

di Émile Zola


  • Prezzo: € 9.00
  • Nostro prezzo: € 8.46
  • Risparmi: € 0.54 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Teresa Raquin, che inaugura la grande stagione artistica di Zola, è una delle opere più rappresentative del realismo francese. Sposata infelicemente a Camillo, un uomo debole e malato, Teresa si lascia sedurre da Lorenzo, ex pittore nullafacente, cinico, parassita. Insieme concepiscono e portano a termine l'assassinio di Camillo. In questo romanzo - definito dall'autore un "grande studio psicologico e fisiologico" - Zola vuole raccontare, nella secchezza bruciante di un referto clinico, la storia di una degradazione. Ne risulta un'opera scabrosa, vero e proprio romanzo nero insieme appassionante e inquietante.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Teresa Raquin acquistano anche L' asino d'oro o le Metamorfosi di Apuleio € 8.93
Teresa Raquin
aggiungi
L' asino d'oro o le Metamorfosi
aggiungi
€ 17.39

Prodotti correlati:

I libri più venduti di Émile Zola:


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Teresa Raquin e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 2 recensioni)

4.0Teresa Raquin, 28-06-2012, ritenuta utile da 3 utenti su 8
di - leggi tutte le sue recensioni
E' la storia di un tetro, opprimente, demoniaco triangolo amoroso in cui tutti agiscono solo per egoismo. Madame Raquin cresce sua nipote Teresa per darla in sposa al figlio Camillo. Camillo, perennemente malato, trova un lavoro non per emanciparsi, ma per sfuggire dall'oppressione della madre che continua a trattarlo come un bambino. Teresa, vittima delle cirsostanze, cerca l'amore al di fuori del suo triste matrimonio per sentirsi realizzata. Lorenzo, pittore impressionista amico di Camillo, trova comodo avere Teresa come amante perchè non deve mantenerla. I 2 amanti, dopo aver meditato l'omicidio perfetto, uccidono Camillo e si sposano, ma ormai tra loro non c'è più amore, ma solo rancore, pentimento e rabbia per il crimine che hanno commesso. Il senso di colpa è una persecuzione che porta Teresa e Lorenzo ad uccidersi a vicenda davandi agli occhi di Madame Raquin che, pur avendo compreso da tempo quello che è accaduto a suo figlio, non ha potuto far niente, immobilizzata dalla malattia. Terribilmente vivido e cruento l'epilogo: "E per circa 12 ore, fino all'indomani a mezzogiorno, la Raquin, muta e rigida, li contemplò ai suoi piedi, non potendo saziare i suoi occhi, schiacciandoli col suo sguardo inesorabile".
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Bello!, 08-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro è stato un'interessante scoperta: l'ho comprato perchè ritenevo mi sarebbe stato utile per la tesina degli esami di maturità (e così è stato) e l'ho letto tutto d'un fiato. Coinvolgente, avvincente e bellissimo!
Ritieni utile questa recensione? SI NO