€ 15.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
La teoria del tutto. Origine e destino dell'Universo

La teoria del tutto. Origine e destino dell'Universo

di Stephen Hawking

5.0

Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Rizzoli
  • Collana: Saggi stranieri
  • Traduttore: Didero D.
  • Data di Pubblicazione: 2003
  • EAN: 9788817872461
  • ISBN: 8817872466
  • Pagine: 176
In questo agile volume, il grande fisico Stephen Hawking delinea una breve storia dell'Universo "dal Big Bang ai buchi neri" (per citare il titolo italiano della sua opera più famosa). Per farlo, presenta le principali teorie cosmologiche da Aristotele fino ad Einstein, passando da Tolomeo, Copernico, Galileo e Newton; quindi espone le conoscenze attuali sulle leggi fisiche alle quali obbedisce il nostro Universo; infine, avanza alcune ipotesi in direzione di quella "teoria del tutto" capace di unificare la meccanica quantistica, la gravità e le altre interazioni della fisica. Solo una "teoria del tutto", infatti, ci consentirebbe di rispondere alla vera questione ultima: : perché esiste l'Universo?

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 2 recensioni)

5.0Interessante, 18-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
I varii capitoli trattano: l'espansione dell'universo, i buchi neri, la direzione del tempo (freccia termodinamica e freccia psicologica).
Divertente il passaggio in cui Hawking accenna all'incontro con Giovanni Paolo Secondo nel 1981.
Interessantissimo l'ultimo capitolo che analizza tre possibilità su una teoria unificata del tutto: 1) Esiste realmente una teoria unificana, che un giorno, se saremo abbastanza intelligenti riusciremo a capire 2) Non esiste una teoria definitiva dell'universo ma solo una serie di teorie che lo descrivono in modo sempre più accurato. 3) Al di là di un certo limite le teorie non possono predire alcuni eventi che si vericano in modo casuale e arbitrario.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Assolutamente da leggere, 12-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Più che un fisico è un tuttologo, apre gli occhi verso le nuove frontiere della mente umana, liberandosi da ogni preconcetto e limite a cui sembra siamo soggetti ma di cui in realtà possiamo liberarci ogni volta che vogliamo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO