€ 38.40€ 40.00
    Risparmi: € 1.60 (4%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€Scopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
La teoria linguistica di Dante

La teoria linguistica di Dante

di Ileana Pagani


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Liguori
  • Collana: Nuovo Medioevo
  • Data di Pubblicazione: gennaio 1982
  • EAN: 9788820710651
  • ISBN: 882071065X
  • Pagine: 280
Testo di geniali intuizioni e di aperte contraddizioni, incompiuto e sfuggente e perciò stesso affascinante, il De vulgari eloquentia ha sollecitato varie e anche opposte intrepretazioni. L'autrice ha esaminato i più rilevanti contributi apparsi nell'ultimo quarantennio allo scopo di rendere espliciti i suoi debiti e insieme le posizioni dalle quali prendere le distanze. Dal gioco incrociato delle proposte esegetiche, delle critiche e delle discussioni emergono a poco a poco i problemi interpretativi fondamentali del trattato dantesco (limitati in questo volume alla sola teoria linguistica) ai quali l'ultimo capitolo tenta di dare una risposta. Essa punta a esaltare la pluralità delle ""ragioni"" del trattato, testo di riflessione poetico-letteraria certo, ma anche, polemicamente e dolorosamente, meditazione civile e politica di un Dante alla ricerca della sua identità di uomo forse prima che di poeta, all'indomani dell'esilio.

Altri utenti hanno acquistato anche: