€ 8.50€ 10.00
    Risparmi: € 1.50 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Tecniche di masturbazione fra Batman e Robin

Tecniche di masturbazione fra Batman e Robin

di Efraim Medina Reyes

2.5

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Feltrinelli
Come trasformarsi in pochi minuti da emerito cretino in uomo interessante? Come farsi largo fra le trappole del sesso e le ambiguità dell'amore? "Tecniche di masturbazione fra Batman e Robin" è un'avventura letteraria che mescola spunti e modi diversi di raccontare prendendosi gioco della diffusa mania dei manuali e dei libri di autoaiuto. Si va dalla meccanica della seduzione alle regole del maschio vincente, dall'elogio della masturbazione come metodo pratico, economico, a prova di fallimento, e in servizio 24 ore su 24, alle istruzioni per "allenare mammiferi" (una specie di supermercato delle opportunità amorose), dalla meccanica popolare" che fa girare sesso e amore al "ritratto dell'artista da giovane".

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Tecniche di masturbazione fra Batman e Robin acquistano anche C'era una volta l'amore ma ho dovuto ammazzarlo di Efraim Medina Reyes € 7.22
Tecniche di masturbazione fra Batman e Robin
aggiungi
C'era una volta l'amore ma ho dovuto ammazzarlo
aggiungi
€ 15.72

I libri più venduti di Efraim Medina Reyes:


Voto medio del prodotto:  2.5 (2.5 di 5 su 2 recensioni)

3.0Un manuale atipico, 09-02-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Finalmente sono riuscita a leggere anche questo strano libro di Medina Reyes. Strano perché non ha una trama definita e lineare, anzi è piuttosto contorto. Le parti romanzate sono alternate a capitoli di istruzioni per l'uso della vita, che creano suspence tra un episodio e l'altro e danno un ritmo incalzante alla narrazione.
Il romanzo in sé racconta le vicende di uno scrittore, tale Sergio "Lingualunga", alle prese con la pubblicazione (e poi con la vendita) del suo primo romanzo. Attorno alla letteratura ruotano anche delle situazioni cupe, che l'immaginario comune tende ad associare alla vita degli artisti in generale. All'abuso di alcool e droga si intrecciano i suicidi, le situazioni familiari difficili, l'amore per donne complicate e l'omosessualità. Devo ammettere che ho preferito di gran lunga "C'era una volta l'amore ma ho dovuto ammazzarlo", però di questo romanzo-manuale ho apprezzato l'originalità stilistica e, ovviamente, le tematiche messe in gioco dall'autore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Il titolo è tutto un (fuori) programma, 06-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Te lo presentano come una parodia divertentissima dei manuali di seduzione, e fino all'indice ci credi. Ma a mano a mano che lo leggi ti accorgi che tutti i titoli sono fuorvianti. E non è neanche tutto questo spasso, anzi! Molte parti sono un vero strazio.
Ritieni utile questa recensione? SI NO