€ 9.99
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Surrealism. Ediz. italiana

Surrealism. Ediz. italiana

di Cathrin Klingsohr-Leroy


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Taschen
  • Collana: Kleine Reihen
  • Data di Pubblicazione: aprile 2011
  • EAN: 9783836514217
  • ISBN: 3836514214
  • Pagine: 96
  • Formato: rilegato
Questa monografia percorre la storia del Surrealismo presentando i suoi maggiori e più famosi esponenti. Il surrealismo, come movimento letterario e culturale, con speciale riguardo alle arti figurative, ha il suo sviluppo iniziale in Francia. Con la primitiva definizione del termine per opera di G. Apollinaire si allude alla complessa vita dell'inconscio. La funzione del movimento è stata grande nel mondo contemporaneo fino alla seconda guerra mondiale. Esso fu sentito come rivolta a una società borghese che deteneva le leve del potere, dell'arte e del pensiero. In arte il surrealismo cerca di dare corpo a tutti gli stati psichici che creano nell'immaginazione dell'uomo zone di smarrimento o di "spaesamento", come i temi forniti dal sogno, dal subconscio, dal caso, dalla follia. In questa monografia troviamo: Hans Arp, André Breton, Brassaï, Giorgio de Chirico, Salvador Dalí, Max Ernst, Alberto Giacometti, Paul Klee, René Magritte, André Masson, Matta, Joan Miró, Pablo Picasso, Meret Oppenheim, Yves Tanguy.

Altri utenti hanno acquistato anche: