€ 11.47€ 13.50
    Risparmi: € 2.03 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Il supplizio del legno di sandalo

Il supplizio del legno di sandalo

di Yan Mo

4.5

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi
Cina 1900: provincia dello Shandong. Sun Bing è un ribelle per caso, che si ritrova a guidare una rivolta di contadini a fianco dei Boxer, la società segreta cinese nemica delle potenze imperialistiche straniere. Ma Sun Ring non è solo un contadino in guerra contro un potere più grande di lui, e da cui sarà atrocemente punito. È anche un artista, è un uomo che vive di canto e per il canto. Di fronte a lui, Zhao Jia, il vecchio boia grande esperto di torture, giunto all'ultimo lavoro della sua carriera. Come Sun Ring, con il canto, anche Zhao Jia possiede una tecnica antichissima. I due maestri si affrontano con la loro rispettiva arte cercando, nelle condizioni estreme, di portare a termine il capolavoro della propria vita e della propria morte.

Note su Yan Mo

Mo Yan è lo pseudonimo di Guan Moye che significa «colui che non vuole parlare». Scrittore e saggista cinese, nacque a Gaomi il 17 febbraio 1955. Fondatore del movimento letterario «Ricerca delle radici», viene considerato uno dei maggiori scrittori cinesi viventi, vincitore del Premio Nobel per la Letteratura nel 2012. Autore di sette romanzi, tra cui Sorgo rosso, una dozzina di racconti e numerose storie brevi, ambientati nella sua provincia d'origine: lo Shandong. L'11 ottobre 2012 l'Accademia Svedese gli ha conferito il Premio Nobel per la letteratura con la motivazione, riguardo alla qualità sua opera "che con un realismo allucinatorio fonde racconti popolari, storia e contemporaneità". È il secondo cinese a ricevere questo riconoscimento dopo Gao Xingjian, premiato nel 2000, anche se proprio quest'ultimo risiede ormai da un lungo periodo in Francia.

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Yan Mo:


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 2 recensioni)

5.0Racconto corale, 07-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
In questo romanzo si descrive quella che è stata e continua ad essere la storia della Cina. Grazie ad frammenti politici e culturali impregnati di tradizione, l'autore è riuscito benissimo nello scopo di rappresentare quella realtà da cui il Paese con dolore è riuscito a venire fuori, anche se viene da domandarsi all'oggi di quanto la situazione sembri migliorata. Sanguinoso, realistico, diretto e stilisticamente perfetto, tanto da far apparire assolutamente reali le immagini dipinte.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Se questa non è arte, 02-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Quest'uomo riesce a narrare meravigliosamente le torture e le pene più atroci: come già in Sorgo Rosso, e a maggior ragione in questo libro, ti fa sudare ghiacciato e ti tiene a bocca aperta e a occhi fissi in compagnia del molteplice pubblico di avvoltoi (senza ali) che non può mai mancare sulla piazza del condannato. Lo so, è terribile da dire, ma è magnifico. Assegno tre stellma sto pensando se concedere il lusso della quarta.
Ritieni utile questa recensione? SI NO