Suicidio: la guerra contro se stessi. Cause e prevenzione

Suicidio: la guerra contro se stessi. Cause e prevenzione

di Mario Polito


  • Prezzo: € 17.00
Fuori catalogo - Non ordinabile

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

In sintesi

«Dal punto di vista psicologico chi si uccide muove guerra contro se stesso. Quali sono le cause che conducono a questo gesto estremo? […] I motivi che spingono una persona a muovere guerra contro se stessa non risiedono solo nel mondo interiore ma anche in quello relazionale perché il suicidio è anche un messaggio per gli altri».
Avvicinarsi al mondo di chi ha commesso o tentato suicidio, comprenderne il vissuto interiore e relazionale è l’intento di questo volume per dare appoggio a chi è in difficoltà e per cercare di prevenirne il gesto estremo.
L’autore ci introduce nell’individualità di chi commette o pensa al suicidio, svelandocene i pensieri più intimi e le sensazioni più forti con una trattazione immediata e comprensibile a tutti perché « la prevenzione del suicidio non riguarda gli specialisti, ma tutti noi».

Indice:

Introduzione

Parte prima - Il fenomeno del suicidio
1 Definizione di suicidio
2 La classificazione del suicidio
3 Il suicidio nell’arco della vita
4 Differenze tra maschi e femmine nel suicidio
5 Argomentazioni contro e a favore del suicidio
6 Le statistiche sul suicidio
7 Il vissuto psicologico del suicida
8 Segnali di avvertimento e indizi di suicidio
9 I mezzi di esecuzione del suicidio
10 Le note o i biglietti di suicidio
11 Le reazioni degli altri verso il suicidio e il tentato suicidio

Parte seconda - Le cause del suicidio
12 Le cause del suicidio
13 L’annientamento del sé
14 Il crollo dell’autostima e la ferita narcisistica
15 Senso di colpa e bisogno di espiazione
16 La simbiosi e l’identificazione
17 L’assenza totale del controllo sulla propria vita
18 La disperazione
19 Il desiderio di liberazione da un dolore o da una situazione insopportabile
20 La mancata elaborazione del lutto
21 La pulsione di morte
22 La retroflessione dell’aggressività
23 L’illusione del trionfo dell’io sulla morte
24 La vendetta

Parte terza - Capire per prevenire
25 Il tentato suicidio degli adolescenti
26 La prevenzione del suicidio
27 Alcuni suggerimenti per aiutare le persone con idee di suicidio

Conclusione
Bibliografia
Siti web


Note sull'autore:
Mario Polito è psicologo, psicoterapeuta e pedagogista. Come psicoterapeuta concentra la propria attenzione sulla teoria della Gestalt applicata alla pedagogia, all’apprendimento e all’insegnamento. È formatore di insegnanti sulle metodologie della didattica, sulle modalità di studio, di apprendimento e della comunicazione in classe. Ha approfondito a fondo le dinamiche relazionali e comunicative in senso lato: tra genitori e figli, tra insegnanti e allievi e nella coppia.
È autore di numerose pubblicazione e conta l’organizzazione di più di trecento conferenze sulla psicologia, psicoterapia e pedagogia dal 1986 a oggi.
 

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro