€ 9.40€ 10.00
    Risparmi: € 0.60 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Le storie dei saggi. I maestri della Bibbia, del Talmud e del Chassidismo

Le storie dei saggi. I maestri della Bibbia, del Talmud e del Chassidismo

di Elie Wiesel

5.0

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Garzanti Libri
  • Collana: Gli elefanti. Saggi
  • Traduttore: Cassai L.
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2008
  • EAN: 9788811680871
  • ISBN: 8811680875
  • Pagine: 395
  • Formato: brossura
Gli avvertimenti profetici, le storie midrashiche, le interpretazioni di Rashi e i racconti chassidici sono guide illuminanti e senza tempo. Insegnano ad affrontare le sfide contemporanee e i sogni eterni. È un sapere che si tramanda da millenni, dal maestro all'allievo. Elie Wiesel ha raccolto le storie della Bibbia, del Talmud e della tradizione chassidica che più lo hanno ispirato. La matriarca Sara; l'eroico Sansone; il profeta Isaia; il santo Rabbi Yehoshua' ben Levi: Wiesel racconta le loro vicende, e quelle di altri uomini e donne inviati sulla terra per mostrare dove si può nascondere la scintilla del divino. Ma sono anche le vicende di uomini e donne che possono sbagliare, arrabbiarsi, soffrire. Ad affascinare, in queste pagine, è l'incessante ricerca della verità, ma anche l'umanità - e dunque le fragilità - dei loro protagonisti.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Elie Wiesel:


Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0Interessante, 15-02-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
In questo saggio Wiesel traccia la storia di alcune importanti figure bibliche non sempre adeguatamente studiate, quali ad esempio Ismaele e Hagar, la moglie di Lot, Nadab e Abihu, Ietro, un convertito, cui la Torah dedica un'apposita sezione, la parashat Ytro, poi alcuni saggi talmudici, quali Tarfon, Abbayè e Rava. Infine, nella raccolta, l'autore tratteggia i caratteri e la personalità di alcuni maestri del chassidismo, quali Zanz e Sadigur. In realtà, il tema di fondo del saggio è la tradizione, tipica dell'Ebraismo, della contesa tra la creatura ed il suo Artefice. L'autore si pone innumerevoli domande su aspetti e modalità dei personaggi analizzati, invitando il lettore a fare altrettanto, alla ricerca di un senso più alto e più vero. Il libro è di buona fattura anche se manca l'afflato emotivo presente in altre opere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO