Storie di bande criminali, di mafie e di persone oneste. Dai «Misteri d'Italia» di «Blu notte»

Storie di bande criminali, di mafie e di persone oneste. Dai «Misteri d'Italia» di «Blu notte»

3.0

di Carlo Lucarelli


  • Prezzo: € 19.00
  • Nostro prezzo: € 16.15
  • Risparmi: € 2.85 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Storie che formano un'unica storia, quella della parte nascosta e criminale del nostro paese e la storia di chi si è opposto, o è rimasto vittima. Una storia straziante e sanguinosa, ma appassionante e necessaria come ogni grande narrazione. Lucarelli prende la storia d'Italia appena dietro la memoria più recente e la trasforma in un patrimonio di trame, personaggi e vite esemplari, sul filo che unisce la realtà criminale e l'altra, quella alla luce del sole. Riscopriamo così, fin dall'immediato dopoguerra e dai contadini che occupano le terre in Sicilia e si scontrano con Cosa nostra, le imprese di banditi milanesi e sardi, della Camorra dal lontanissimo passato, di mafiosi e uomini della 'Ndrangheta che hanno impresso il loro segno su ogni zolla di terra, ogni metro cubo di cemento. E scopriamo, soprattutto, la storia di chi ha cercato di resistere, perché da lì nasce la speranza del nostro tempo.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 2 recensioni)

3.0STORIE DI BANDE CRIMINALI..., 19-01-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Tanti capitoli che raccontano ciascuno un episodio a parte, ma tutti parte di una sola storia: la storia dell'Italia segnata dalla mafia più o meno diffusa, parlando di fatti più o meno conosciuti e noti.
Stato interessante anche (e soprattutto) scoprire alcuni "aneddoti" meno noti e che non conoscevo.
Racconti amari e pungenti ma scritti con una trasparenza che conquista e coinvolge chi legge!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Storie di bande criminali, di mafie..., 18-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Carlo Lucarelli ha il dono di saper descrivere, narrare e raccontare vicende crude e cruente senza usare un linguaggio e una scrittura pesanti o noiose; questo libro infatti ha un ritmo interessante, che non stanca e non annoia.
Una serie di "racconti" sufatti e vicende anche poco conosciuti riguardanti il nostro Paese, attuali e non solo
Ritieni utile questa recensione? SI NO