Storia d'Italia dal dopoguerra a oggi

Storia d'Italia dal dopoguerra a oggi

3.5

di Paul Ginsborg


  • Prezzo: € 28.00
  • Nostro prezzo: € 26.60
  • Risparmi: € 1.40 (5%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€    Scopri come

Descrizione

I momenti cruciali della Resistenza, la nascita della Repubblica sotto il dominio della Democrazia cristiana, il miracolo economico, il centrosinistra e il Sessantotto, le lotte politiche e sindacali degli anni Settanta, il terrorismo: un affresco storiografico ricco di suggestioni e spunti critici che sottolinea il drammatico passaggio da un Paese fascista distrutto dalla guerra a una grande e opulenta nazione democratica. Nella complessa architettura del libro fatti politici, dati economici e analisi della famiglia e della società si intersecano, dando vita a un quadro globale dell'Italia contemporanea. Attingendo a metodi e fonti diversificate - dalla storia orale, alle analisi sociologiche, alle commissioni parlamentari - Storia d'Italia dal dopoguerra a oggi ricostruisce il tessuto più quotidiano della vita degli italiani in una narrazione di grande leggibilità e rigore storico, il lavoro di Paul Ginsborg, pubblicato per la prima volta nel 1989, ha suscitato immediatamente un acceso dibattito, e ha assunto un posto di grande rilievo nella storiografia dedicata all'Italia repubblicana.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Storia d'Italia dal dopoguerra a oggi acquistano anche Storia contemporanea. Dall'Unità d'Italia ai nostri giorni di Alessandro Bussotti € 8.07
Storia d'Italia dal dopoguerra a oggi
aggiungi
Storia contemporanea. Dall'Unità d'Italia ai nostri giorni
aggiungi
€ 34.67


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.7 di 5 su 3 recensioni)

4.0L'occhio di un britannico sull'Italia, 15-05-2012
di G. La Rossa - leggi tutte le sue recensioni
Un bel ripasso della storia culturale, politica ed economica italiana dal dopoguerra all'inizio degli anni ottanta (anche se il libro è dell'ottantanove, lo studioso non si dilunga molto sull'ultimo scorcio) . Mi ha fatto bene leggerlo, perchè ha aggiunto lucidità ed evoluzione a molti elementi e riflessioni (partiti politici, lotte politiche, conquiste economiche. ) che, da nato nell'ottanta, mi erano sempre sembrati come cristallizzati ed immutabili. Il saggio è scritto in modo pulito e scorrevole, anche se i concetti espressi richiedono comunque un certo periodo di attenzione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Una utile cavalcata, 05-05-2012
di P. La Strada - leggi tutte le sue recensioni
Ogni tanto fa bene rileggere la storia contemporanea, anche quella che si è vista con i propri occhi. Questo aiuta a dare la perfetta rilevanza agli eventi: ridimensionare quelli che -- per mille ragioni -- si erano sopravvalutati, e scoprire la essenziale importanza di certi dettagli. Un saggio che tutti dovrebbero essere obbligati a studiare. Prossimamente l'Italia dagli anni ottanta in poi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Bel libro , 07-11-2010, ritenuta utile da 7 utenti su 7
di G. Maucieri - leggi tutte le sue recensioni
Bel libro, soprattutto se il lettore è interessato ai temi storici.La lettura è un pò macchinosa, troppe volte l'autore si dilunga in eccessive descrizioni di particolari dei vari anni presi in esami.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
product