Storia dell'integrazione europea

Storia dell'integrazione europea

4.0

di Bino Olivi, Roberto Santaniello


  • Prezzo: € 24.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Il 9 maggio 1950 prende avvio, con la celebre Dichiarazione Schuman, una vicenda che in poco più di mezzo secolo ha riportato l'Europa - uscita distrutta dalla terribile esperienza di due guerre mondiali combattute in larga parte sul suo territorio - tra i protagonisti della scena globale. Ciò è stato possibile in virtù di una progressiva integrazione, prima economica e poi politica, tra un numero crescente di paesi. Un percorso accidentato, un progetto più volte dato per fallito e tuttavia sempre ripreso e rilanciato, che oggi ci offre la realtà di una Unione tra 27 paesi, capace di garantire sicurezza e benessere, ricucire le divisioni della guerra fredda, conquistare il traguardo del Trattato di Lisbona che ne stabilizza l'assetto istituzionale. Questa singolare esperienza, che addita al nostro continente una prospettiva per il nuovo millennio, è qui ricostruita in modo rigoroso e fedele, grazie anche alla lunga frequentazione degli autori con le istituzioni europee.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0L'integrazione europea, 28-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Una trattazione completa, lineare, aggiornata dei cambiamenti avvenuti nell'Unione Europea dalla nascita di questa durante la Guerra Fredda. Ben contestualizzata, ricca di date e aneddoti e con un'utilissima appendice denominata "Cronologia" che riassume passo passo gli avvenimenti più importanti dal 1950 al 2010.
Ritieni utile questa recensione? SI NO