Storia dell'inquisizione spagnola. Fatti e misfatti della «Suprema» dal XV al XIX secolo

Storia dell'inquisizione spagnola. Fatti e misfatti della «Suprema» dal XV al XIX secolo

4.0

di Bartolomé Bennassar


  • Prezzo: € 12.00
  • Nostro prezzo: € 5.40
  • Risparmi: € 6.60 (55%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Dalla tutela della purezza della fede cristiana alla persecuzione di islamici ed ebrei, da istituzione per la difesa della Chiesa a instrumentum regni, da organismo costituito da uomini che ponevano la religione sopra ogni cosa a polizia segreta: uomini, fatti e misfatti della "Suprema" - così veniva chiamata l'Inquisizione in Spagna - dalla sua nascita al suo tramonto.


Dettagli del libro -55%

  • Titolo: Storia dell'inquisizione spagnola. Fatti e misfatti della «Suprema» dal XV al XIX secolo
  • Traduttore: Torcellan N.
  • Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
  • Collana: Superbur saggi
  • Data di Pubblicazione: maggio 2003
  • ISBN: 8817106720
  • ISBN-13: 9788817106726
  • Pagine: 361
  • Reparto: Religione

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 2 recensioni)

5.0Storia dell'inquisizione spagnola, 05-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Ottima introduzione allo studio dell'Inquisizione Spagnola: Benassar, uno dei suoi più celebri studiosi, pone l'accento sul fatto che tale istituzione non fu negativa tanto per le violenze in quanto tali che commise, d'altronde esagerate da propagandisti e storici dilettanti, ma per lo scopo con cui era nata, ossia il controllo del pensiero del popolo spagnolo e della sua libera manifestazione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Bennassar, 27-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Il libro di Benassar non mi è piaciuto molto.
I capitoli sono slegati fra loro e, di conseguenza, il lettorestudioso non riesce ad avere un quadro preciso e completo dell'Inquisizione spagnola.
Ma, andando a di là dell'organizzazione poco felice del testo, posso dire che ci sono pagine veramente interessanti che attirano il lettore e smentiscono alcune false credenze sul Santo Uffizio iberico.
Ritieni utile questa recensione? SI NO