€ 13.17€ 15.50
    Risparmi: € 2.33 (15%)
Disponibilità immediata solo 1pz.
Ordina entro 11 ore e 46 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo lunedì 12 dicembre   Scopri come
Metti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Storia di un giudice. Nel far west della 'ndrangheta

Storia di un giudice. Nel far west della 'ndrangheta

di Francesco Cascini

5.0

Disponibilità immediata solo 1pz.

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi
Alla fine degli anni '90 il giovane magistrato Francesco Cascini viene assegnato alla Procura di Locri: è il suo primo incarico dopo la nomina, l'ultimo posto disponibile nella graduatoria. Spaventato e pieno di dubbi, ma anche determinato e carico di buone intenzioni, si ritrova a dover applicare la legge in un territorio controllato dalla 'ndrangheta. Frustrazione e insuccessi fanno venir voglia di andarsene prima possibile, ma il crescente amore per quella terra e la sua gente e il senso stesso della missione di magistrato impongono di rimanere, e provare ancora. Questo racconto è il ritratto di un Paese pieno di paradossi. Nei territori più delicati e complessi i magistrati sono sempre "di passaggio", e far entrare i fenomeni illegali nei binari di un processo per perseguire reati e responsabilità è spesso un'impresa eroica, talvolta considerata folle o sciocca dagli stessi colleghi. A Locri un giudice sembra destinato a perdere. Ma lo sguardo di Cascini su questo mondo feroce e contraddittorio è anche lo sguardo di chi crede che la legge sia ancora l'unico, necessario spiraglio.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Storia di un giudice. Nel far west della 'ndrangheta acquistano anche La trottola di Sofia. Sofia Kovalevskaja si racconta di Vichi De Marchi € 12.25
Storia di un giudice. Nel far west della 'ndrangheta
aggiungi
La trottola di Sofia. Sofia Kovalevskaja si racconta
aggiungi
€ 25.42

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0imperdibile e superbo, 23-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Il miglior testo che ho letto sul problema della ndrangheta e della magistratura. Imperdibile e superbo questo racconto sulla difficile scelta di chi decide di fare il magistrato nel sud della ndrangehta. Molto realistico, umano e coinvolgente. Spicca la figura del giovane magistrato con tutti i dubbi, le perplessita', gli ideali di chi e' giovane. Insomma, un grande Cascini.
Ritieni utile questa recensione? SI NO