Storia dell'architettura contemporanea vol.1

Storia dell'architettura contemporanea vol.1

1750-1945

di Marco Biraghi


  • Prezzo: € 30.00
  • Nostro prezzo: € 25.50
  • Risparmi: € 4.50 (15%)
Spedizione a 1€  Spedizione con Corriere a solo 1€  (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
2.0
Disponibilità immediata
Ordina entro 4 ore e 34 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo venerdi 1 Agosto (Scopri come)
RACCOGLI BEENZ E RICEVI FANTASTICI PREMI!
Acquistando questo prodotto raccogli 26 beenz o più. Scopri come
Aggiungi al carrello

Descrizione

Al pari di altri fondamentali ambiti disciplinari, la cultura architettonica odierna Ŕ esposta al rischio della progressiva perdita di memoria storica, e della mancanza di comprensione dei fenomeni. Questo volume intende essere una approfondita riflessione di una disciplina che ha sempre pi¨ un ruolo di primo piano nella societÓ. Marco Biraghi ripensa la storia dell'architettura contemporanea non solo per aggiornarla rispetto alle altre opere di questo genere - inevitabilmente invecchiate dal punto di vista del metodo oltre che cronologico - ma sopratutto per leggere i molteplici aspetti che caratterizzano il secondo dopoguerra, rispettandone la complessitÓ, e ponendo la materia sotto una precisa angolazione critica.

Dettagli del libro

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Storia dell'architettura contemporanea vol.1 acquistano anche Paesaggio Costituzione cemento. La battaglia per l'ambiente contro il degrado civile di Salvatore Settis € 10.62
Storia dell'architettura contemporanea vol.1
aggiungi
Paesaggio Costituzione cemento. La battaglia per l'ambiente contro il degrado civile
aggiungi
€ 36.12


Recensioni degli utenti


Scrivi una nuova recensione su Storia dell'architettura contemporanea e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  2.0 (2 di 5 su 1 recensione)


2.0Arch Storia, 09-11-2010
di V. Traina - leggi tutte le sue recensioni

Dal 1750 al 1945 Marco Biraghi riassume l'architettura contemporanea attraverso eventi storici e movimenti artistici. Troppo descrittivo e alcune volte prolisso. Non di facile lettura

Ritieni utile questa recensione? SI  NO