Stem cell

Stem cell

4.5

di Paolo Gaetani


  • Prezzo: € 18.90
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Lo scenario è quello di un ospedale milanese all'avanguardia dove, all'alba di un freddo mattino invernale, un brillante neurochirurgo viene trovato assassinato nella sua sala operatoria. Il quadro è raccapricciante, perché chi lo ha ucciso ha usato gli stessi strumenti della sua specialità. Un macabro rituale che colpisce il responsabile delle indagini, il commissario Aliprandi, piedipiatti di buone letture e dottore mancato. Chi è l'assassino? Uno psicopatico? Qualcuno interno all'Istituto? Oppure il movente si cela nelle pionieristiche ricerche sulle cellule staminali, intraprese dalla vittima e forse malviste da certi baroni? Aliprandi non trascura nessuna pista, ma il nemico che ha di fronte torna presto a colpire, ancora e ancora, sempre accanendosi su camici eccellenti, sempre con la medesima, efferata modalità. In una convulsa lotta contro il tempo per fermare il killer, Aliprandi trova alcune risposte grazie alla vecchia passione per la tossicologia forense, ma soprattutto grazie al valido aiuto di un giovane e generoso chirurgo, di una coraggiosa infermiera e di una collega, l'affascinante medico legale Grazia Castelli, capace di coinvolgerlo e stupirlo non solo sul piano professionale. Tra velate minacce, trappole e indizi contraddittori, l'inchiesta si inoltra nel torbido mondo degli interessi ospedalieri, dove la ricerca scientifica e la salute dei pazienti passano spesso in secondo piano di fronte alle lusinghe del potere e del denaro.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Paolo Gaetani:


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Stem cell e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.4 di 5 su 5 recensioni)

5.0Avvincente e motivo di riflessione, 07-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Far morire i medici in ospedale è già una buona idea. Giocare con le tecniche che salvano la vita e invece nel romanzo sono la causa delle morti sono motivo di riflessione su quanto il progresso tecnologico possa portare a rischi enormi. L'altra riflessione è sul meccanismo che in ospedale guida le indicazioni ad un intervento chirurgico: utopia, scienza o mercato?
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Veloce da leggere, 03-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Veramente appassionante.La caratteristica principale è la velocità con la quale l'ho letto. Il commissario Aliprandi è un personaggio particolare, ben delinetao e al di là degli stereotipi degli investigatori di CSI.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un libro da rileggere !, 06-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Appassionante. Crudo per certi versi, ti fa pensare a quanto siamo esposti al rischio di una salute camuffata da "scienza". Gli interessi che stanno alla base della conoscenza scientifica sono il vero messaggio. E poi Aliprandi me lo immagino come un vero investigatore di altri tmpi. Mi è piaciuto proprio!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Un esordio interessante, 06-09-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro veloce da leggere; inteessante non solo la trama , ben costruita ma anche la "filosofia" che sta dietro alla storia. Da leggere e meditare per quello che succede nei nostri Ospedali...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Aspirante AMeth (American Medical Thriller), 13-07-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
La storia si svolge in un grande ospedale milanese dove accadono alcuni efferrati omicidi. E’ un giallo elementare ma ben costruito, molto americano.
Se il corpo fila liscio ed è anche avvincente e a tratti ricco di suspance, il movente è un po' deludente perchè troppo debole per giustificare tutti quei barbari omicidi.
Il titolo è di effetto (again molto americano) ma troppo rivelatore
Ritieni utile questa recensione? SI NO