€ 7.75
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Lo spreco

Lo spreco

di G. Antonio Stella


Fuori catalogo - Non ordinabile
Volevate sapere fino a che punto possono arrivare le scelleratezze della pubblica amministrazione italiana? Eccovi serviti: deputati che portano il suocero in vacanza a spese dello stato, allevatori che iniettano la tubercolosi per intascare i contributi governativi, una bidella che va in pensione dopo undici mesi di assunzione. Gian Antonio Stella ricostruisce il modo in cui è stato accumulato l'enorme debito pubblico italiano.

Note su Antonio Stella

Gian Antonio Stella è nato ad Asolo, in provincia di Treviso, il 15 marzo del 1953. Ha trascorso la giovinezza a Vicenza, dove ha frequentato il Liceo Ginnasio Antonio Pigafetta. Dopo gli studi ha iniziato a lavorare come giornalista. Editorialista del quotidiano Il Corriere della Sera, si è prima occupato di cronaca ed interni e poi è passato a svolgere l’incarico di inviato nel Nord Est. I suoi principali campi d’interesse in ambito giornalistico sono la politica, la cronaca e il costume. Autore di numerosi saggi, nel 2007 ha pubblicato “La casta”, volume che ha venduto oltre un milione e trecentomila copie scritto assieme a Sergio Rizzo, con cui spesso collabora. Nel 2005 ha iniziato anche a dedicarsi alla narrativa con il romanzo dal titolo “Il maestro magro”. Gian Antonio Stella in ambito giornalistico è soprannominato Zio Gas per via delle iniziali di nome e cognome.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Lo spreco e condividi la tua opinione con altri utenti.