€ 7.23€ 7.30
    Risparmi: € 0.07 (1%)
Normalmente disponibile in 5/6 giorni lavorativiMetti nel carrello
Lo sport nell'antica Roma. Attività fisiche e giochi atletici nelle testimonianze letterarie. Per i Licei e gli Ist. magistrali

Lo sport nell'antica Roma. Attività fisiche e giochi atletici nelle testimonianze letterarie. Per i Licei e gli Ist. magistrali

di Anna M. Zironi


Normalmente disponibile in 5/6 giorni lavorativi
  • Editore: Cappelli
  • Data di Pubblicazione: 2008
  • EAN: 9788837911447
  • ISBN: 8837911440
  • Pagine: 128
  • Formato: brossura

Cerchi i libri per la scuola?
Consulta subito la lista dei testi adottati nella tua classe!

Questo volume propone un'antologia tematica intorno a un argomento tanto importate quanto trascurato della vita quotidiana dei Romani: lo sport.Attraverso le testimonianze degli storici, e in particolare di Livio, sono introdotte le origini dei ludi e degli agoni che divennero nel tempo occasioni fondamentali di festa e di ritrovo nel calendario dei Romani. Dopo questa premessa storica, la parte centrale del testo è affidata alla descrizione delle gare funebri che Virgilio pone al centro del V libro dell'Eneide. Accanto alla più nota trattazione del poeta augusteo, sono posti a integrazione e confronto i versi di un suo emulo, Stazio, autore ingiustamente dimenticato dalle antologie latine.Lo sviluppo ""popolare"" che le attività sportive ebbero a Roma è testimoniato sia dalle epigrafi sia dalle testimonianze di storici e poeti che scrissero dei giochi pubblici nel Circo, del pugilato, delle gare con i carri, a cui si appassionarono sempre più i Romani di età imperiale.Un accurato apparato iconografico e continui stimoli alla riflessione aiutano lo studente a un approccio attivo a un argomento che già di per sé dovrebbe risultare accattivante e quindi utile all'insegnante che intenda avvicinare e motivare gli allievi allo studio della lingua e degli autori latini.

Altri utenti hanno acquistato anche: