€ 17.85€ 21.00
    Risparmi: € 3.15 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Spooner

Spooner

di Pete Dexter

3.0

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Einaudi. Stile libero big
  • Traduttore: Gobetti N.
  • Data di Pubblicazione: settembre 2010
  • EAN: 9788806203702
  • ISBN: 8806203703
  • Pagine: 503
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi
Nato in una cittadina della Georgia, orfano di padre e unico sopravvissuto di una coppia di gemelli, Warren Whitlow Spooner vive un'infanzia e un'adolescenza difficili, nelle quali il suo autolesionismo non fa che cacciarlo nei guai. Nel 1961, quando Spooner ha quattro anni, Calmer Thorson arriva in Georgia e si innamora della madre del bambino, che sposerà, diventando così il patrigno, e accompagnandolo per tutta la vita come un vero e proprio angelo custode. Ancora piccolo, Spooner mostra un'innata inclinazione per il crimine ma anche uno strano talento, una facilità a vivere e a ripartire ogni volta da zero, come se i fallimenti e le disgrazie di cui il suo percorso è costellato non ne sfiorassero l'essenza più profonda. Fenomeno del baseball, poi giornalista e scrittore, Spooner attraverserà i decenni più turbolenti della storia americana, difendendo con i denti il profondo legame con Calmer e mantenendo intatta quella meravigliosa, ingenua innocenza che ne fa uno dei personaggi più memorabili del romanzo americano contemporaneo.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Pete Dexter:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Spooner e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)

3.0Spooner, 24-02-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Tolgo un voto perché il finale ha disatteso le mie aspettative. Racconta la vita di Spooner dall'infanzia all'età adulta, insieme a quella dei suoi familiari e conoscenti. All'inizio mi sembrava carino, ma alla fine non mi ha entusiasmato, non mi ha coinvolto e a tratti l'ho trovato persino noioso, soprattutto per la narrazione che resta sempre molto superficiale. Una delle ultime sòle di Einaudi, insomma (strapompata come sempre).
Ritieni utile questa recensione? SI NO