€ 14.87€ 17.50
    Risparmi: € 2.63 (15%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Spiagge straniere. Saggi 1993-1999

Spiagge straniere. Saggi 1993-1999

di J. M. Coetzee

4.0

Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Saggi
  • Data di Pubblicazione: agosto 2006
  • EAN: 9788806172299
  • ISBN: 8806172298
  • Pagine: 168
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi
L'autore raccoglie in questo volume una decina di saggi letterari scritti negli ultimi anni per la "New York Review of Books" e una prolusione intitolata "Che cos'è un classico". Nei saggi riflette con piglio di narratore su alcuni autori del passato (Defoe, Dostoevskij, Musil e Borges), e su alcuni romanzi di autori contemporanei (Byatt, Mahfuz, Rushdie e Oz). Una sezione è dedicata agli autori che hanno scritto sull'Africa e in particolare sul Sudafrica: Nadine Gordimer, Doris Lessing e l'afrikaner Breyten Breytenbach. In "Che cos'è un classico" cerca di dare risposta al concetto di classico a partire dall'analisi della celebre conferenza di T. S. Eliot, considerando sopratutto l'alterna fortuna di J. S. Bach.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di J. M. Coetzee:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Si impara tantissimo , 10-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Il meglio questo scrittore lo da' nei saggi. Chiari, puliti, eleganti, non annoiano, sono dei racconti perfettamente architettati e la sua scrittura cosi' ghiacciata nei romanzi si riempie di improvvisa commozione nei confronti degli autori e delle opere. Quando conta di piu' amare i libri che gli uomini.
Ritieni utile questa recensione? SI NO