€ 2.65€ 5.90
    Risparmi: € 3.25 (55%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Spegniamo il nucleare. Manuale di sopravvivenza alle balle atomiche

Spegniamo il nucleare. Manuale di sopravvivenza alle balle atomiche

di Beppe Grillo

5.0

Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
  • Editore: Rizzoli
  • Collana: Saggi italiani
  • Data di Pubblicazione: maggio 2011
  • EAN: 9788817051743
  • ISBN: 8817051748
  • Pagine: 211
  • Formato: brossura
"Nel 1987 quasi l'80 per cento degli italiani ha votato contro il nucleare. Più di vent'anni dopo, quando ancora stiamo pagando i costi e le conseguenze delle vecchie centrali, i dipendenti che manteniamo al Parlamento hanno deciso contro il nostro parere di tornare all'energia atomica. Eppure la tragedia di Fukushima dimostra da sola a quali catastrofi si va incontro, anche in Giappone: figurarsi in un Paese come il nostro a rischio sismico, ad alta densità di popolazione e ad ancora più alta densità di furbetti e speculatori. La passata stagione nucleare italiana avrebbe dovuto insegnarci qualcosa, dal costante malfunzionamento della centrale di Caorso al disastro sfiorato a Sessa Aurunca, fino al problema dei rifiuti tossici che stanno contaminando le falde del Piemonte. E invece no: politici e imprenditori vogliono riprovarci sulla nostra pelle - e così si improvvisano esperti e ci propinano le solite balle nucleari sulla sicurezza dei nuovi reattori (così nuovi che non potranno essere costruiti prima del 2030), sull'indipendenza dal petrolio (e la dipendenza dall'uranio dove la mettiamo?), sulla riduzione di emissioni di anidride carbonica (da compensare con scorie altamente radioattive che nessuno Stato sa come smaltire) e sul risparmio in bolletta (ma solo se lo smantellamento delle centrali e lo stoccaggio dei rifiuti diventano un onere extra a carico dei cittadini). Eppure una possibilità diversa esiste: il ricorso alle fonti alternative." (Beppe Grillo)

Note su Beppe Grillo

Giuseppe Piero Grillo, meglio conosciuto come Beppe Grillo, nasce a Genova il 21 luglio 1948.
Dopo circa un decennio dedicato all'attività di comico e attore (con partecipazioni a programmi come
Il Festival di Sanremo
e
Fantastico
), intorno alla metà degli anni '80 diviene un personaggio scomodo e viene allontanato dalla televisione a causa della sua satira caustica e provocatrice.
Negli anni successivi la verve di Grillo trova sfogo nel teatro, portando in scena una serie di recital dall'impronta ambientalistica e politica in senso lato: spettacoli come
Buone notizie
e
Beppe Grillo Show
faranno da trampolino di lancio e offriranno gli spunti tematici per il suo celeberrimo blog, tra i più noti e seguiti d'Italia.
A partire dal 2007 le provocazioni e gli spunti di riflessione di Grillo si spostano su un piano più strettamente politico e si palesano in manifestazioni popolari di grandissimo richiamo come il
V-day
e nella nascita di un movimento politico autonomo, il
MoVimento 5 Stelle
, che ottiene un consenso ampio e trasverale alle Elezioni Politiche del 2013.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Spegniamo il nucleare. Manuale di sopravvivenza alle balle atomiche acquistano anche Vinciamo noi di Sergio Di Cori Modigliani € 11.28
Spegniamo il nucleare. Manuale di sopravvivenza alle balle atomiche
aggiungi
Vinciamo noi
aggiungi
€ 13.93


Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0Ottimo, 09-05-2011, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro stupendo, ma che dico fantastico... Dovete sapere che io sono una persona molto aperta, liberale e che vuole uno sviluppo per il Paese... E questo libro fa capire davvero le inutilità del nucleare, vi anticipo solo che in Inghilterra hanno messo all'asta gratis delle centrali nucleari e non le ha comprate nessuno... Voi comprate questo libro invece che è fantastico!
Ritieni utile questa recensione? SI NO