La speculazione edilizia

La speculazione edilizia

4.5

di Italo Calvino


  • Prezzo: € 9.50
  • Nostro prezzo: € 9.02
  • Risparmi: € 0.48 (5%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Un intellettuale disgustato dalla società e scontento del suo destino cerca di 'fare i soldi' dandosi agli affari, ma sarà una scelta sbagliata. Un romanzo amaro e spietato di grande attualità.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano La speculazione edilizia acquistano anche La chiave a stella di Primo Levi € 10.45
La speculazione edilizia
aggiungi
La chiave a stella
aggiungi
€ 19.47

Prodotti correlati:

I libri più venduti di Italo Calvino:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.0 (4.3 di 5 su 4 recensioni)

5.0 La speculazione edilizia, 13-09-2011
di M. Montani - leggi tutte le sue recensioni
"La speculazione edilizia" è la misura è intermedia del romanzo calviniano, oscilla tra il racconto lungo e il romanzo breve. Calvino non appare a favore di una rappresentazione globale e complessiva, conta piuttosto la capacità di dare una descrizione sintetico-ellittica in cui evidenti sono i punti chiave (realismo selettivo, sociologico-esistenziale). Negli anni '60 Calvino ha preso atto dei nuovi modi di comunicazione, delle nuove situazioni esistenziali: il romanzo deve dunque trasformarsi, imparare la sintesi e focalizzarsi sul soggetto nella sua interazione con il mondo. Per tale obiettivo, usa il saggismo implicito (una riflessione sulla realtà senza dare spazio a lunghe riflessioni meditative dei personaggi o a lunghi dialoghi) e l'uso di descrizioni-immagini.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Interessante, 04-09-2011
di L. De Angelis - leggi tutte le sue recensioni
Oltre ad apprezzare questo testo per lo stile sempre molto scorrevole di Calvino, l'ho reputato interessante per questo motivo: nel testo la "speculazione edilizia" vene descritta nei minimi dettagli! Si comprendono molti meccanismi (a volte loschi) che permeano il campo dell'edilizia, e quanto ci si può spingere oltre per raggiungere quello che si vuole in questo ambito.
Il tutto non in stile enciclopedia ma in stile romanzo! Bello no?
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0... Non è cambiato nulla..., 12-12-2010
di P. Mortarino - leggi tutte le sue recensioni
E' agghiacciante, ma quello a cui assistiamo quotidianamente se abbiamo la voglia e la capacità di osservare il paesaggio intorno a noi è che nulla sembra cambiato, che nulla abbiamo imparato, anonimi palazzoni non smettono di sorgere, in più gli onnipresenti capannoni, senza pianificazione, solo terra svenduta per pochi e volatili oneri di urbanizzazione. Lo sguardo intorno è sempre più offeso e i pochi spazi liberi dove può vivere la campagna si trovano con sempre più fatica. Siamo il paese con più architetti e meno architettura, e quei rappresentanti della borghesia del mattone sono ancora tra noi, ancora più strettamente legati agli piccoli interessi delle piccole e frammentate realtà dei comuni. Qualcuno si indigna, talvolta, talora....
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Un romanzo ecologico, 09-12-2010
di R. Marchese - leggi tutte le sue recensioni
Calvino e la sua Liguria, una terra da difendere dagli speculatori per conservarne intatta la bellezza. Una sorta di manifesto contro il cemento.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
product