€ 6.71
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Speciale Violante, ovvero l'orfana di Merignac

Speciale Violante, ovvero l'orfana di Merignac

di Bianca Pitzorno

5.0

Fuori catalogo - Non ordinabile

Note su Bianca Pitzorno

Bianca Pitzorno è nata a Sassari il 12 agosto del 1942. Dopo aver conseguito il diploma di maturità, si è iscrittta all’università dove ha ottenuto la laurea in lettere classiche. In seguito si è specializzata in Cinema e Televisioni presso la Scuola Superiore delle Comunicazioni. Ha lavorato per la RAI, occupandosi di programmi culturali e per ragazzi. Ha svolto altri numerosi lavori, tra cui quello di archeologa, autrice di testi teatrali, sceneggiatrice, editor, insegnante e traduttrice. Ha esordito nella narrativa nel 1970, con il volume dal titolo “Il grande raduno dei cow boy”. In seguito ha continuato a pubblicare numerosi romanzi e saggi, sia per bambini sia per adulti. Profonda conoscitrice del mondo dell’infanzia, il suo stile narrativo è caratterizzato da realismo e umorismo. Ha ricevuto la laurea honoris causa in Scienze della Formazione all’Università di Bologna. Oltre ai numerosi premi ricevuti, è stata anche finalista al Premio internazionale Hans Christian Andersen, conferito dall’IBBY (International Board onBook for Young People), uno dei riconoscimenti più prestigiosi nel mondo della letteratura per l’infanzia. Bianca Pitzorno è molto attiva nel sociale, è ambasciatrice UNICEF e spesso si reca a Cuba, dove collabora con le istituzioni culturali dell’isola.
 

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Bianca Pitzorno:


Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0Speciale Violante, 25-02-2013, ritenuta utile da 27 utenti su 29
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro letto la prima volta un pò d'anni fa ma che ogni tanto vado a ripescare e a rileggere perchè è proprio bello! La storia racconta di Barbara, Vittoria e Valentina, tre amiche del cuore da sempre abituate a trascorrere insieme le vacanze estive in un piccolo borgo di montagna dove si conoscono tutti, ma quell'estate in particolare per loro sarà più movimentata del solito per via dell'arrivo proprio lì di una troupe televisiva con attori ed attrici inclusi decisi a girare alcune puntate della famosissima telenovela "Speciale Violante" e fra litigi con l'odiosa protagonista Scintilla Luz, incendi, gelosie e primi amori per le inseparabili tre sarà un'estate davvero indimenticabile, forse anche perchè sarà quella che segnerà la fine dell'infanzia e l'inizio dell'adolescenza.
Un romanzo davvero appassionante e coinvolgente, per me indimenticabile!
Ritieni utile questa recensione? SI NO