€ 11.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
La spada di Shannara

La spada di Shannara

di Terry Brooks

3.5

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar bestsellers
  • Traduttore: Stefani S.
  • Data di Pubblicazione: novembre 1993
  • EAN: 9788804376552
  • ISBN: 8804376554
  • Pagine: 616
Il villaggio di valle d'Ombra è sempre vissuto in pace, ma ora anche su di esso grava una terribile minaccia. Il Signore degli Inganni, che molti ritenevano morto da secoli, è di nuovo all'opera. Solo un meraviglioso talismano, la spada di Shannara, può riuscire a sconfiggerlo per sempre, ma la mitica arma può essere ritrovata ed impugnata solo da un discendente di antichi re. E' forse questo il destino del giovane trovatello Shea?

Note su Terry Brooks

Terry Brooks è nato a Sterling, negli Stati Uniti, l’8 gennaio del 1944. Dopo aver studiato Letteratura inglese presso l’Hamilton College, ha conseguito una laurea in Legge presso la Washington & Lee University. Successivamente ha iniziato a svolgere la professione di avvocato. Nel 1977 scrive il suo primo romanzo, un fantasy dal titolo “La spada di Shannara”. Il romanzo diventò in breve tempo un best seller internazionale e rimasto per ben cinque mesi nella classifica dei libri più venduti stilata dal New York Times. Questo fu il romanzo che diede inizio alla saga di Shannara, a “La spada di Shannara” seguirono “Le pietre magiche di Shannara” (1982), “La canzone di Shannara” (1985) e molti altri volumi. Quasi tutte le sue opere sono strutturate in vari cicli e saghe, ma vi sono anche alcuni romanzi a sé stanti, che spesso esulano dal genere fantasy. Ha anche scritto due trasposizioni dal grande schermo, si tratta di “Hook – Capitan Uncino” (1991), tratto dall’omonimo film di Steven Spielberg e “Star Wars Episodio I – La minaccia fantasma” (1999), tratto dal celebre film di George Lucas. Attualmente vive e lavora tra Seattle e le isole Hawaii, assieme alla moglie Judine.

 


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.6 di 5 su 11 recensioni)

1.0Illeggibile!, 27-02-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
Illeggibile! Non per i contenuti, che non sono riuscito a gustarmi, ma per la scellerata decisione dell'editore di comprimere il testo in un formato estremamente scomodo per la lettura: le 616 pagine della descrizione, nella ristampa in questione (che risale al 2013) sono diventate solo 475!
Tale compressione implica una dimensione dei caratteri e un interlinea che rendono impossibile una piacevole lettura.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0La ricerca della verita, 01-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Una storia avvincente e fantastica dove personaggi, battaglie e colpi di scena costruiscono il percorso arduo e pieno di insidie che Scea il "predestinato" dovrà incontrare nella ricerca spasmodica della spada di shannara. Ma l'odissea del protagonista è qualcosa di più della conquista di un talismano: essa rappresenta, attraverso la metafora del viaggio, la ricerca e la conoscenza "del sé" e con essa la scoperta della verità che, sola, ci costringe a riconoscere ed accettare "l'altro" che è in noi, ma che non vogliamo vedere.
Da qui nasce la forza di Scea e della sua spada con la quale può sconfiggere il signore degli Inganni e tutto il castello di fantasmi che alberga in noi e fuori di noi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0L'inizio di un colosso, 18-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Il primo di una tetralogia che a sua volta fa parte un grande gruppo di altre trilogie e tetralogie. Sicuramente Brooks non riscrive il fantasy, il libro non è il "Signore degli Anelli" ma fa la sua storia. Niente di nuovo si il destino del mondo è nelle mani di un protagonista, Shea, così come in molti fantasy. Eppure la trama e il modo di scrivere dell'autore fanno del libro qualcosa che nessun lettore di fantasy si deve perdere. Se ogni volta confrontiamo un fantasy con il colosso del Signore degli Anelli, beh potremmo forse smettere di leggere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Libro avvincente, 10-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Shea, un giovane che sa poco della sua famiglia d'origine, si trova ad avere nelle mani il destino delle quattro terre. Solo lui può impugnare e usare la spada di Shannara, che si pensava fino a quel momento una leggenda. Un libro che si legge tutto d'un fiato, in cui gli eventi si susseguono a ritmo incalzante.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La spada di Shannara, 06-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Inizialmente molto simile al Signore degli anelli di Tolkien, sembra quasi di rileggerne la copia; successivamente, però, la storia prende una svolta diversa e comincia ad appassionare, anche perché è un libro ben scritto e pieno di belle descrizioni.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0La Spada di Shannara di Terry Brooks, 05-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Sarà anche un bel libro ma ricalca troppo le vicende del signore degli anelli perciò è scontato e banale. Belle descrizioni, narrazione ok ma scarsa originalità. Non è imperdibile.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Bello ma troppo scopiazzato..., 30-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Mi era stato presentato come il nuovo Tolkien, ma ovviamente Terry Brooks non si avvicina lontanamente al Maestro. Gli "omaggi" al Signore degli Anelli sono comunque tanti, anche troppi.
La storia di per se' non ha niente di particolare, anche se mi ha colpito il fatto che sia ambientato in un era successiva a quella moderna.
Comunque la storia si lascia leggere molto facilmente, regalando una lettura semplice e divertente. Se vi aspettate il Capolavoro non lo comprate, poiché non lo è.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0La spada di Shannara, 01-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Dopo aver letto il Signore degli anelli inevitabilmente si arriva a La Spada di Shannara e altrettanto inevitabilmente si rimane delusi. Troppo grande l'abisso culturale che li separa. Il riferimento a il SDA è palese, ma chi non cade in questa trappola? Quanti avranno cercato di emularlo? Nonostante ciò Terry Brooks è riuscito ad appassionare milioni di lettori. Nonostante ciò le sue storie incantano e col tempo è riuscito a discostarsi un pò da Tolkien e a creare qualcosa di suo. Essere 'fantasiosi' scrivendo Fantasy è quasi più difficile che esserlo con i romanzi d'amore. L'ho rivalutato dopo anni e svariate letture. Si incensano autori che hanno scritto di molto peggio. Se volete uscire dal nostro mondo per vivere l'Avventura con Brooks vi divertirete. Allanon non fa rimpiangere Gandalf, anche se Walker Boh è il Druido più interessante di Shannara.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Per chi si approccia perla prima volta al fantasy…, 14-09-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
... ammesso non si abbia idea di cosa sia "il Signore Segli Anelli".

Dopo aver finito di leggere questo libro fare il confronto col Signore Degli Anelli è sì impietoso, ma inevitabile. Lo stile di scrittura di Brooks è quanto di più semplice e scontato ci sia (senza stare a scomodare Tolkien), non so se sia colpa della traduzione ma tanti, troppi passaggi mi hanno irritata tanto da indurmi a pensare di avere tra le mani un libro per “ragazzi” (11-13 anni… Forse lo è davvero, seriamente ancora non lo so). Tralasciando questo punto passiamo ad un altro ugualmente infelice: la trama. Brooks non ha creato niente d’innovativo, personaggi ordinari e facilmente dimenticabili, una storia che (ecco l’unico motivo per cui un gigante come il Signore degli Anelli può essere avvicinato a questo libretto) ricorda troppo il capolavoro di Tolkien e talmente lineare che nelle continue peregrinazioni dei protagonisti non puoi evitare di sperare arrivino presto al punto, salvo poi scoprire che devono subito ripartire per un altro.
Tristemente noioso.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Avventuroso, 06-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Il testo ti prende sin dalle prime pagine...ricco di avventure emozionanti personaggi e luoghi bellissimi.Testo molto chiaro e scorrevole...l'autore riesce a trasportarti nel luogo dove si svolge la storia.Lo consiglio a tutti gli appassionati di fantasy.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Fantasy Moderno, 18-07-2007
di - leggi tutte le sue recensioni
In un lontano futuro post-atomico dove la Terra è sconvolta dalle Grandi Guerre e l'umanità regredita ad uno stato primitivo, si risvegliano le Creature Magiche rimaste assopite dai tempi dell'Antico Mondo di Fiaba ingaggiando fra loro una guerra senza esclusione di colpi per il predominio sulle Quattro Terre. I due fratelli Ohmsford, legati da un profondo vincolo affettivo quanto da un oscuro ed ineluttabile destino, si ritrovano a loro malgrado coinvolti nella ricerca della mitica spada di Shannara, l'unico talismano in grado di sconfiggere il Signore degli Inganni, l'oscura minaccia che viene dal Nord. In un alternarsi di paesaggi grandiosi e colpi di scena il genio di Terry Brooks ha saputo creare con uno stile agile e scorrevole una storia dal forte potere immaginifico, rendendolo il capostipite del romazo fantasy moderno e rivivificando così un genere che da tempo si era cristalizzato nella sola tradizione tolkeniana.
Ritieni utile questa recensione? SI NO