Sotto il vulcano. Ediz. speciale

Sotto il vulcano. Ediz. speciale

4.0

di Malcolm Lowry


  • Prezzo: € 10.00
  • Nostro prezzo: € 8.50
  • Risparmi: € 1.50 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
 Questo prodotto appartiene alla promozione  Feltrinelli

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Scrittore denso e seducente, non a caso circondato da un'aura mitica, Lowry volle scrivere, per sua stessa ammissione, una "Divina Commedia" ubriaca. La definizione resta calzante, perché "Sotto il vulcano" se da una parte è la storia, ambientata in Messico, di un alcolizzato perseguitato da un oscuro complesso di colpa e incapace di ristabilire un rapporto con la moglie, dall'altra si configura, grazie anche a una fitta rete di riferimenti e paralleli culturali, come un'allegoria moderna della redenzione, o meglio come "un'opera faustiana" (Max-Pol Fouchet). Pubblicato in prima edizione nel 1947, il libro viene riproposto in edizione speciale per i cinquant'anni di Giangiacomo Feltrinelli Editore.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Sotto il vulcano. Ediz. speciale acquistano anche Wonder di R. J. Palacio € 11.28
Sotto il vulcano. Ediz. speciale
aggiungi
Wonder
aggiungi
€ 19.78

Prodotti correlati:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Vulcano, 22-07-2011, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Mi è piaciuto, anche se avrei apprezzato una maggiore sinteticità da parte dell'autore. L'atmosfera che avvolge questo romanzo tende allo squallido. Squallide sono le figure protagoniste, squallida l'ambientazione. Siamo molto lontani dalla rappresentazione di un giappone pulito ed efficiente, a volte sembra quasi di avvertire il fetore. La storia in realta è molto semplice, Suda, impiegato all'osservatorio metereologico che monitora il vulcano akadake, dopo anni di studio viene mandato in pensione. Il giorno stesso si ammala e proprio questa malattia lo mette di fronte alla realta della sua esistenza. Ha sacrificato la vita al vulcano a discapito dell'amore e degli affetti ed ora il figlio e la moglie sperano soltanto che muoia e che si levi di torno. Parallelamente il libro descrive la vita di Durant, prete spretato, che ormai anziano e malato, vive in un ospedale aspettando la fine dei suoi giorni e l'eruzione del vulcano. Durant crede che il cattolicesimo non sia adatto al giappone, che alla societa nipponica manchi totalmente il concetto del senso di colpa e si diverte a mettere in difficolta il prete che lo ha sostituito alla guida della parrocchia. Questo è un libro che segue uno strano percorso. Piu vicino, nella scrittura e nell'esposizione, a certa letteratura francese che alla narrativa classica giapponese. A suo modo è quasi un romanzo esistenzialista e la materia che mette in scena offre sicuramente piu di una riflessione... Ovviamente l'epilogo sara tragico.
Ritieni utile questa recensione? SI NO